Vuoi la tua pubblicità qui?
30 Gennaio 2023

Pubblicato il

Non c'è pace a Rieti

Rieti, bufera sull’ufficio stampa. Daniele Sinibaldi: “gossip, intanto apriamo il Terminillo”

di Morena Di Giulio
"Ormai sono famoso nelle pagine di gossip, mentre le opposizioni cercano ogni scusa per darmi contro, la nostra Giunta lavora sulle cose serie"
Daniele Sinibaldi, sindaco di Rieti con microfono in mano
Daniele Sinibaldi

Non c’è pace in queste settimane per il Sindaco di Rieti, Daniele Sinibaldi. Dopo il caso del post, poi rimosso, in cui parte della sua vita personale è stata resa pubblica, la vicenda Terminillo che lo vede accusato di immobilismo dalla Pro Loco, ora spunta un ufficio stampa non iscritto all’ordine dei giornalisti.

La vicenda, sollevata dall’opposizione, è montata fino alla pubblicazione di una diffida da parte dell’Associazione stampa romana.

L’Interrogazione sulla nomina

“Per gestire meglio la sua comunicazione dopo le diatribe familiari, e ahinoi mediatiche, che lo hanno letteralmente travolto, il Sindaco di Rieti, Daniele Sinibaldi, ha allargato la propria squadra di specialisti. Con Determinazione n. 2681 del 23 novembre 2022, la dott.ssa Martina Di Lorenzo, che ha accompagnato Sinibaldi nella campagna elettorale della scorsa primavera come parte dello staff del suo comitato, a seguito di un infruttuoso interpello interno al Comune è stata chiamata a ricoprire il ruolo di “Collaboratore dell’Ufficio Stampa del Comune di Rieti”. Queste le parole dell’opposizione nel sollevare il caso pubblicamente.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La faccenda si amplifica tanto che l’associazione stampa romana, nella sua pagina istituzionale rende pubblico un comunicato in cui si diffida il comune di Rieti a mantenere l’incarico della collaboratrice.

La replica del Sindaco

Raggiunto al telefono il primo cittadino non solo rimanda al mittente le accuse ma lascia intendere che tutte le vicende che lo vedono coinvolto nelle ultime settimane siano strumentali. “Ormai sono famoso nelle pagine di gossip, mentre le opposizioni cercano ogni scusa per darmi contro, la nostra Giunta lavora sulle cose serie”.

Perché dice che siano solo polemiche strumentali? “Perché la nomina di uno staff del Sindaco non è qualcosa che passa per me, tantomeno per la Giunta. Sono determine che non riguardano la bagarre politica. A ogni modo la dirigente incaricata sta procedendo alle verifiche. Siamo tranquilli ma se dovessero esserci delle anomalie le affronteremo con serietà e non col pettegolezzo.”

Però, gossip a parte la sua giunta ultimamente è parecchio sotto i riflettori, per esempio la vicenda degli impianti del Terminillo e delle luminarie. Ma anche qui il primo cittadino ha le idee ben chiare: ” Le luminarie sul Terminillo le abbiamo messe, ma come tutti in questo periodo abbiamo fatto scelte di serietà, con le bollette al 150% è normale fare delle scelte. La Pro Loco, farà come tutte le altre associazioni; provvederanno ad iniziative private. Sempre più utile che scrivere post su Facebook col solo scopo di lamentarsi. Invece per il Terminillo siamo abbastanza convinti di poter riaprire gli impianti per gennaio. Stiamo lavorando per affidare la gestione all’Asm di Rieti. Si occupano di trasporti pubblici e sono sicuro faranno un buon lavoro anche per gli impianti di risalita. Non dimentichi che abbiamo avuto a novembre la notizia della indisponibilità del vecchio gestore. Non è immediato rimettere in piedi un servizio turistico di quel calibro”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo