Vuoi la tua pubblicità qui?
15 Agosto 2022

Pubblicato il

Rieti, uomo ha un malore a causa del sushi: lo salva una vicina

di Alice Capriotti
Un 47enne ha rischiato di morire dopo aver mangiato velocemente un piatto di sushi se non fosse stato per l’aiuto di una vicina
Piatto di Sushi

Il quotidiano “Il Messaggero” riporta un episodio avvenuto a un uomo originario di Rieti di 47 anni. Mentre pranzava a casa solo con un piatto di sushi l’uomo ha avuto un malore. Il 47enne è riuscito a salvarsi in quanto è riuscito ad arrivare e a chiedere aiuto alla vicina di casa, accudita da una badante Natalia, che ha allertato subito i soccorsi del 118.

La vicenda

L’uomo, rientrato a casa dopo una passeggiata di 20 chilometri in bicicletta, e dopo aver ordinato un sushi, ha consumato il pasto velocemente per via della fame. Improvvisamente ha avuto un malore che gli ha provocato la quasi totale ostruzione delle vie respiratorie e ha peggiorato la situazione cercando di bere dell’acqua.

Il 47enne, prima di perdere del tutto i sensi, è riuscito a citofonare alla propria vicina di casa, assistita da una badante di nome Natalia, la quale non ha esitato neanche un minuto, salvando così la vita dell’uomo. Ha eseguito immediatamente la manovra di primo soccorso liberandolo da quanto aveva appena ingerito, ma vedendo che la situazione però non migliorava ha deciso di chiamare i soccorsi e il 118. Giunti nell’abitazione i sanitari hanno trovato il 47enne in ginocchio al limite del soffocamento. 

L’uomo è stato trasportato al pronto soccorso e vi è stato dimesso in serata solo dopo l’eliminazione del sushi dall’esofago.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo