Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Gennaio 2023

Pubblicato il

Vita appesa a un filo

Roma, 14enne mentre andava a scuola è stato falciato da un’auto: lotta tra la vita e la morte

di Redazione
La giovanissima vita del ferito sarebbe appesa a un filo di speranza
Soccorsi del 118
Operatori sanitari del 118

Stava andando a scuola, ma mentre attraversava la strada è stato falciato da un’autovettura che sopraggiungeva; l’automobile, una Ford Kuga, ha centrato in pieno un ragazzino di 14 anni, rimasto gravemente ferito. Il conducente della Ford si è subito fermato per accertarsi delle condizioni di salute dell’adolescente investito, e per soccorrerlo.

Investito mentre attraversava la strada a Centocelle

Il grave incidente è accaduto stamattina, 7 dicembre, intorno alle 7.20 in via Filippo Parlatore, all’altezza del civico 49, in zona Centocelle a Roma (V Municipio).

Vuoi la tua pubblicità qui?

Vista la gravità in cui versava il giovane, sono stati immediatamente chiamati i soccorsi sanitari del 118. Sul posto sono intervenuti i Vigili urbani del gruppo Casilino. Il 14enne, italiano di origini filippine, è stato soccorso e trasportato al Policlinico Umberto I di Roma. L’automobilista, un 30enne italiano, è stato sottoposto all’alcol test.

Alcol test quando si fa

L’articolo 186 del codice della strada concede (al comma 4) agli agenti di polizia la facoltà di effettuare l’accertamento etilometrico “in ogni caso d’incidente ovvero quando si abbia altrimenti motivo di ritenere che il conducente del veicolo si trovi in stato di alterazione psico-fisica derivante dall’influenza dell’alcool“.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo