Vuoi la tua pubblicità qui?
21 Luglio 2021

Pubblicato il

Comunali Roma

Roma 2021: Gualtieri vince primarie con 60% dei voti e corre da sindaco

di Redazione

Roberto Gualtieri del Partito Democratico sarà il candidato a sindaco di Roma per il centrosinistra. Nella notte si è concluso lo spoglio

Roberto Gualtieri

Primarie Roma, Roberto Gualtieri del Partito Democratico sarà il candidato a sindaco di Roma per il centrosinistra. Nella notte si è concluso lo spoglio delle circa 45 mila schede degli elettori che hanno votato ieri, dalle 8 alle 21, ai 187 gazebo sparpagliati per la città e hanno scelto sia il candidato sindaco che i candidati alla presidenza dei Municipi.

Gualtieri vince le primarie per il centrosinistra

Dietro Gualtieri, che ha ottenuto 28.561 voti pari al 60,64 per cento, si è posizionato Giovanni Caudo, presidente del Municipio III ed ex assessore della giunta Marino, con 7.388 voti pari al 15,68 per cento. A seguire Paolo Ciani di Demos che ha ottenuto 3.372 voti pari al 7,16 per cento.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Poi Imma Battaglia in campo per Liberare Roma con 2.987 voti pari al 6,34 per cento. Stefano Fassina di Sinistra per Roma che ha ottenuto 2.625 voti pari al 5,57 per cento. Tobia Zevi, candidato civico dell’osservatorio Roma puoi dirlo forte, ha chiuso con 1.663 voti pari al 3,53 per cento e Cristina Grancio del Psi, ed ex consigliera M5s, con 497 pari all’1,05 per cento.

Vuoi la tua pubblicità qui?

A termine dello scrutinio di tutti i 187 seggi romani delle primarie del centrosinistra, che si sono svolte ieri dalle 8 alle 21, il totale dei votanti registrato, comprese le schede annullate, è stato pari a 48.624 votanti. Circa 1.500 le schede nulla per la scelta del candidato a sindaco di Roma. Ieri si votava anche per le presidenze di Municipio.

“Le primarie sono un grande successo”. Lo ha scritto in un post su Facebook il segretario del Pd Enrico Letta. “Ho appena chiamato Matteo Lepore per complimentarmi. Felice di averlo sostenuto! Questo successo lo rende ancora più forte e sarà un grande sindaco di Bologna. Ho anche chiamato Isabella Conti per darle un abbraccio. Il centrosinistra avrà bisogno di lei. Ho appena parlato con Roberto Gualtieri per fargli il mio in bocca al lupo. Ora con la spinta delle primarie inizia al meglio la corsa decisiva. Il popolo di centrosinistra ha dimostrato che c’è e vuole la svolta a Roma. Grazie ai volontari che hanno reso possibile questo giorno”, ha concluso.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento