Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Luglio 2021

Pubblicato il

Viabilità in città

Roma 24 gennaio stop auto e moto, è Domenica ecologica

di Redazione

Divieto di circolazione per tutti i veicoli a motore nella Ztl Fascia Verde

domenica ecologica roma

Roma, seconda Domenica ecologica. Il 24 gennaio è in programma a Roma la “Domenica ecologica”, il secondo dei quattro appuntamenti per la stagione invernale 2020/21. Si tratta di un provvedimento per limitare l’inquinamento atmosferico e sensibilizzare la cittadinanza sui temi della qualità dell’aria e della mobilità sostenibile.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Divieto circolazione veicoli a motore

Sono previsti poi altri 2 appuntamenti, fino a marzo 2021. L’iniziativa prevede il divieto di circolazione per tutti i veicoli a motore nella Ztl Fascia Verde. Il blocco del traffico sarà in vigore nelle fasce orarie 7.30-12.30 e 16.30-20.30, anche per i veicoli forniti di permesso di accesso e circolazione nelle zone a traffico limitato.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Aumento controlli

E’ inoltre prevista su tutto il territorio comunale l’intensificazione dei controlli per l’accertamento del rispetto delle normative sul divieto di combustione all’aperto.

Impianti termici

Stabilita anche la limitazione delle temperature massime e dei periodi di accensione per gli impianti termici. La Polizia locale di Roma Capitale provvederà alla vigilanza al fine di garantire l’osservanza del provvedimento.

Deroghe

Tra le deroghe al divieto di circolazione previste, vi sono quelle per i veicoli a trazione elettrica e ibridi, per i veicoli alimentati a metano e Gpl, per gli autoveicoli Euro 6 a benzina, per i ciclomotori a 2 ruote con motore 4 tempi Euro 2 e successivi, per i motocicli a 4 tempi Euro 3 e successivi.

Le altre deroghe al provvedimento sono riportate nell’ordinanza sindacale pubblicata sul portale di Roma Capitale www.comune.roma.it. (Comunicati/Dire)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento