Vuoi la tua pubblicità qui?
26 Settembre 2022

Pubblicato il

Roma, aggrappato a un’auto in movimento minaccia conducente: arrestato

di Simone Fabi
A Roma i carabinieri hanno arrestato un uomo che tentava di rapinare il conducente di un'auto in movimento
auto dei carabinieri

L’episodio risale a giovedì 25 agosto. I Carabinieri della Stazione di Roma San Lorenzo, coordinati dalla Procura della Repubblica di Roma, hanno arrestato un uomo di origini somale di 26 anni, che aveva tentato di introdursi in un’autovettura contro la volontà del conducente, un anziano di Roma.

Carabinieri
Carabinieri

I militari, nel corso di un servizio di pattuglia, in transito in via di Porta Tiburtina, erano stati allertati da alcuni passanti e sono intervenuti bloccando l’uomo. Questi è gravemente indiziato del reato di tentata estorsione.

La dinamica è ancora in fase di ulteriori accertamenti, ma l’automobilista ha denunciato che, poco prima mentre percorreva la via a bordo della propria autovettura, improvvisamente ha notato l’uomo aggrapparsi allo specchietto.

Un movimento repentino con il quale il rapinatore ha tentato di entrare nell’abitacolo, chiedendo insistentemente di consegnargli del denaro, mediante una serie di minacce.

Poi l’intervento delle forze dell’ordine. L’uomo successivamente è stato arrestato e condotto dai Carabinieri presso le aule di piazzale Clodio dove è stato processato con il rito direttissimo.

Il rapinatore è stato condannato a 10 mesi di reclusione, con pena sospesa e rimesso in libertà.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?