Vuoi la tua pubblicità qui?
28 Settembre 2020

Pubblicato il

Roma andrà al ballottaggio?

di Redazione

Ecco i dati dei sondaggi degli istituti Tecnè e Spincon

Resta in pole position Ignazio Marino, ma la guerra si fa più accanita. Non lo perde d’occhio, infatti, Gianni Alemanno, che gli sta attaccato alle marmitte. Marchini terzo, che recupera giorno dopo giorno. De Vito, M5S, continua a condurre una gara discreta, ma i grillini non hanno più lo smalto delle scorse elezioni politiche.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Tutto nei parametri. Le elezioni comunali seguono le vicende della grande politica: il Pdl in ripresa, il Pd in crisi, i cittadini delusi che vogliono dare fiducia a qualche volto nuovo, come Alfio Marchini. De Vito, come Grillo, ha perso la fiducia di una parte dell’elettorato.

A dirlo sono i sondaggi di alcuni istituti, tra cui Tecnè e Spincon.

Secondo i dati riportati da Tecnè per il sondaggio commissionato da OmniRoma, Marino avrebbe il 35% delle intenzioni di voto (contro il 37,5% dell’intera coalizione di centrosinistra). Le percentuali che lo separano da Alemanno sono minime: il Sindaco uscente, infatti, avrebbe il 33% delle intenzioni di voto, di pari passo col 33,4% delle liste collegate al suo nome.

Gli altri due candidati, si aggirano intorno a percentuali del 15%.
Marcello De Vito avrebbe con sé circa il 15% delle intenzioni di voto, tante quante sono quelle del M5S.
Marchini, che è il fanalino di coda, porta però a casa il miglior risultato. È infatti il candidato con il miglior risultato rispetto alla coalizione di appartenenza, che si aggira intorno ad una percentuale dell’8,5%. Solo Marchini, invece, avrebbe l’11,4%.

Stefano Tersigni, di Roma Capitale è tua, ottiene lo 0,8%; Matteo Corsini, di Roma Risorge, e Simone Di Stefano, di Casapound, hanno entrambi lo 0,6%.

Non cambiano i dati, se il riferimento è il sondaggio rilevato da Spincon.
Che però, in questo caso, non piace a Ignazio Marino.
“Sappiamo tutti – ha dichiarato Marino – che Spincon è una società legata a Luigi Crespi, ex spindoctor di Alemanno”.

Ma Spincon smentisce. “Marino si confonde con Spin Network. Spincon non ha nulla a che fare con l’istituto di cui parla Marino. Il committente del nostro sondaggio è Notapolitica.it, un quotidiano online indipendente che si occupa di politica a livello nazionale e che non ha nessun collegamento, né politico né professionale, con Alemanno o con Crespi”.

“Si tratta di un errore grave – conclude l’istituto – per un uomo politico che si candida a guidare una città importante come Roma. E che mette in dubbio la professionalità e la correttezza del nostro istituto di ricerca. Pretendiamo, dal comitato elettorale le scuse immediate e, dal candidato sindaco, una netta presa di distanza. In caso contrario, ci riserviamo ogni azione a tutela della nostra onorabilità in tutte le sedi opportune”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento