Vuoi la tua pubblicità qui?
11 Agosto 2020

Pubblicato il

Roma, donna senza mascherina su bus: autista la sollecita, lo aggredisce

di Redazione

Donna senza mascherina sul bus: la cittadina nigeriana di 27 anni ha aggredito il conducente quando lui le ha ripetuto di indossare la protezione

Donna senza mascherina su bus
Donna senza mascherina su bus

Donna senza mascherina. Storie di ordinaria follia nella Capitale, dove una giovane ha reagito con violenza all’invito di indossare la protezione facciale, sul mezzo pubblico dove si trovava.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La donna è accusata di danneggiamento e interruzione di pubblico servizio. Si tratta di una cittadina nigeriana di 27 anni che i poliziotti del commissariato Casilino di Roma hanno denunciato.

La donna ieri alle 13.30 circa, si trovava a bordo di un bus di linea che transitava in via Mario Cora, all’altezza di via Acquaroni, senza mascherina. All’ennesima sollecitazione ad indossarla da parte dell’autista, la 27enne è andata su tutte le furie. Ha aggredito il conducente, ha infranto il vetro in plexiglass che protegge il posto di guida e ha danneggiato il volante. Nessun passeggero è rimasto ferito. La polizia sul posto ha messo fine al caos e ha denunciato la donna

L’interruzione di pubblico servizio è un reato punibile con multe e reclusione fino ad un anno. Mentre il reato di danneggiamento è ormai un reato depenalizzato dunque niente più carcere ma solo pagamento di un risarcimento. Se la donna verrà ritenuta perseguibile anche di aggressione la pena per questo grave reato va da 3 mesi a 5 anni.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi