Vuoi la tua pubblicità qui?
28 Ottobre 2020

Pubblicato il

Roma, fiamme nella notte al liceo Socrate (2)

di Redazione

Il Preside del Liceo Socrate parla di danni ingenti, devastate le aule e le lavagne interattive

"La scuola ha ricevuto un gravissimo attacco incendiario". Deluso e arrabbiato Vincenzo Rudi, dirigente scolastico del liceo Socrate di Roma, in cui è scoppiato un incendio nella notte. "Alle prime ore di questa mattina sono stato avvertito dal vicepreside- ha detto all'agenzia Dire- Quello che e' successo e' inimmaginabile e inaudito. Stando quanto è stato verificato, l'origine è chiaramente dolosa".

Si parla di diversi oggetti repertati che confermerebbero l'atto "offensivo e di dileggio. Uova? Sì, ma non solo. Sarebbero state lanciate dalla strada". L'incendio, spiega Rudi, "ha devastato due aule al primo piano, ha danneggiato anche quelle adiacenti e il corridoio. Danneggiate anche le lavagne interattive. I danni sono stati ingenti, anche al piano superiore potrebbero esserci stati danni seri alle altre strutture informatiche. Parte della fuliggine ha raggiunto il secondo piano a cui non possiamo ancora accedere", in attesa del sopralluogo dei Vigili del Fuoco. L'incendio, comunque, "è stato domato presto grazie al tempestivo intervento degli stessi Vigili. Ora il piano terra è sicuro, bisogna aspettare per capire lo stato di quelli superiori. Come mi sento? È stato come prendere uno schiaffo in faccia. Sembra uno scenario da guerra, come se ne vedono tanti in tv".

Vuoi la tua pubblicità qui?

Gli esami di maturità sono terminati "per fortuna e grazie a Dio il materiale è salvo, negli armadi blindati. Personalmente è la prima volta che vedo una cosa del genere. In questa scuola un caso simile ci fu molto tempo fa, ma fu meno grave". Sulla possibilita' che sia stato uno studente bocciato il preside appare scettico: "Abbiamo una media di studenti bocciati molto bassa, decisamente inferiore rispetto a quella di altri istituti: su 700 alunni sono state respinte solo 27 persone. Alla maturità poi non e' stato respinto nessuno, alcuni studenti si sono diplomati con 100 e lode, altri con 100". (Gas/ Dire)

E il sindaco di Roma Ignazio Marino, che stamattina aveva fatto visita al Liceo Socrate per un sopralluogo ha scritto su twitter: "L'incendio doloso al liceo Socrate è un vero crimine contro la città, la scuola pubblica, la formazione dei nostri ragazzi".

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento