Vuoi la tua pubblicità qui?
03 Luglio 2022

Pubblicato il

Roma, incidente ferroviario. Ancora disagi per Alta Velocità: ritardi fino a 90 minuti

di Cristina Accardi
Ultima carrozza del treno Alta Velocità Frecciarossa Torino-Napoli svia. Ritardi per tutte le corse
Roma Termini
Roma Termini (Foto di Mario Monopoli)

Ancora disagi e ritardi per le ferrovie dello stato. Dopo l’incidente all’Alta velocità all’interno della Capitale, nella giornata di ieri, la viabilità ferroviaria fatica ancora a riprendere le sue regolari corse.

Roma Termini
Foto di Mario Monopoli

Incidente ferroviario Frecciarossa Torino-Napoli

Una tratta come tante altre quella del treno Alta velocità Frecciarossa Torino-Napoli. Tuttavia, una volta giunti nei pressi di Roma il convoglio, con a bordo 219 persone, è stato coinvolto da uno svio dell’ultima carrozza e del locomotore di coda, nel tunnel della Serenissima. Il sottopassaggio, lungo un chilometro e situato sotto l’omonimo viale del quartiere Prenestino, è rimasto intasato per un paio d’ore. Fortunatamente dall’incidente non è giunto alcun ferito. Dunque, solo qualche spavento da parte dei viaggiatori che hanno dovuto raggiungere a pieni l’uscita dal tunnel, guidati dai vigili del fuoco.

La richiesta di soccorso è sopraggiunta poco dopo le ore 14.05. Come raccontano vari passeggeri, il treno prima di fermarsi avrebbe avuto dei colpi di freno. Successivamente le carrozze hanno cominciato a riempirsi di fumo. Oltretutto all’improvviso è andata via la corrente e la luce. Al buoi e senza aria condizionata, i viaggiatori sono rimasti in attesa per minuti fino a quando i vigili non sono intervenuti.

Il personale ferroviario e le forze dell’ordine giunte sul posto hanno aiuto lo sgombero del mezzo. Una volta usciti i passeggeri hanno raggiunto la stazione più vicina di Roma: Palmiro Togliatti, dove con i mezzi sostituitivi hanno proseguito il loro viaggio.

I disagi, però, coinvolgono tutte le altre corse. Infatti, la circolazione ferroviaria subisce ritardi per l’Alta Velocità dai 60 ai 90 minuti a causa dei tratte sostitutive alle linee convenzionali. Infatti i treni con fermata a Napoli Afragola percorrono la Roma- Cassino, per poi rientrare nell’alta velocità, mentre gli altri proseguono sulla Roma-Formia.

Ritardi treni: lunghe file a Roma Termini

treni in ritardo
Foto di Fabio Vegovich

I tempi di ripristino dell’infrastrutture da ieri ad oggi, tuttavia, non è ancora cambiato. Lunghi ritardi ancora coinvolgono i treni che devono passare per la Capitale.

La stazione Roma Termini è invasa dai passeggeri. I treni continuano a tardare e i botteghini dell’Alta Velocità come Italo e Frecciarossa pullulano di persone in partenza, pieni di domande e volenterosi di risposte. C’è chi parte per lavoro, chi per vacanze o anche chi voleva tornare a casa dopo una settimana lavorativa. Sono svariati i motivi che hanno spinto i viaggiatori a lasciare Roma, ma invece è uno solo che blocca i treni.

Nonostante nella giornata di ieri il pm di piazzale Clodio abbia effettuato un sopralluogo nella galleria della Serenissima, assieme agli ispettori del lavoro, restano ancora ignote le cause dell’incidente. Gli inquirenti hanno, dunque, richiesto una consulenza tecnica.

Come ha comunicato Ferrovie dello Stato, “è ancora indisponibile il tratto di linea nei pressi di Roma Prenestina dove ieri la locomotiva di coda di un treno AV è sviata arrestando la corsa del convoglio. Gli interventi di ripristino dell’infrastruttura ferroviaria da parte dei tecnici RFI saranno avviati appena l’area sarà dissequestrata e resa disponibile dalle Autorità“.

I treni Alta Velocità tra Roma e Napoli vengono instradati sulle linee convenzionali via Formia e via Cassino con il conseguente aumento dei tempi di viaggio fino a 100 minuti”.

“Di seguito il programma della circolazione dell’Alta Velocità previsto per oggi: 75 treni percorrono la linea Cassino da Bivio Cassino Sud a Roma Termini ed effettuano le fermate di Napoli Afragola e Roma Termini, 89 treni percorrono la linea Formia da Napoli Centrale a Roma Termini. 29 di questi non fermeranno a Napoli Afragola“.

Tutti questi treni non fermano a Roma Termini ed effettuano fermata a Tiburtina. Ossia il 54% del traffico ‘passante’ ambito Roma Termini. Per quel che riguarda, invece, il Trasporto Regionale nel nodo di Roma sono previste riduzioni dell’offerta e limitazioni di corse. Il dettaglio è disponibile su Trenitalia.com. Anche per quel che riguarda, infine, il nodo di Napoli, sono cancellati alcuni treni nella rotta Napoli-Aversa e Napoli Centrale-Villa Literno. Potenziata ai massimi livelli l’assistenza ai clienti nella stazione di Roma e Napoli“.

Queste le notizie sulla viabilità ferroviaria riportata dall’agenzia Ansa, secondo le note di Ferrovie dello Stato.

code passeggeri Termini
Stazione Termini, foto di Fabio Vergovich
 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?