Vuoi la tua pubblicità qui?
30 Gennaio 2023

Pubblicato il

Roma, ipotesi multe per errato conferimento rifiuti: “Soprattutto per i commercianti”

di Redazione
Multe per chi sbaglia la raccolta dei rifiuti, l'ipotesi non è nuova ma torna in campo con l'assessora Sabrina Alfonsi
I nuovi Cassonetti intelligenti a Roma, quartiere Africano
I nuovi Cassonetti intelligenti a Roma, quartiere Africano

Roma, ipotesi sanzioni per errato conferimento rifiuti: soprattutto per i commercianti. Non è una novità assoluta, se ne parla infatti da anni, ma cosa c’è di concreto oggi?

Vuoi la tua pubblicità qui?

“Rispetto alle sanzioni sul conferimento errato dei rifiuti, stiamo studiando un inasprimento, soprattutto rispetto a quegli esercizi commerciali che non lo rispettano mai“.

Multe per chi sbaglia conferimento rifiuti, l’assessora Alfonsi

Lo ha annunciato l’assessora all’ambiente capitolina Sabrina Alfonsi a margine della presentazione della nuova campagna per la raccolta differenziata nella capitale.

“Prima non abbiamo voluto colpire i cittadini perché avevamo trovato duemila tonnellate di rifiuti in terra. Ora, però, che è in campo un piano ordinario di interventi e abbiamo ricominciato con le sanzioni, le prime vicino ai nuovi cassonetti di viali Libia e viale Eritrea. Con il Tavolo operativo che stanno condividendo il dipartimento Ambiente, la polizia locale e Ama è tornato il momento dei controlli e delle sanzioni”, ha sottolineato.

Roma, differenziata al 46%

Intanto il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, ha annunciato che nella Capitale la raccolta differenziata è arrivata al 46 per cento nel 2022. “Come sapete gli obiettivi che abbiamo individuato per la differenziata sono ambiziosi, ma stiamo leggermente meglio degli obiettivi previsti per il 2022. Si partiva dal 45 per cento del 2021, mentre abbiamo chiuso al 46 per cento di differenziata”, ha spiegato il primo cittadino. L’obiettivo è quello di arrivare al 50 per cento nel 2024, al 60 per cento nel 2027, al 65 per cento nel 2029 e al 70 per cento nel 2035.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo