Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Gennaio 2023

Pubblicato il

Consegna tramite Pony express

Roma. Sgominato giro di droga al Tufello, un affare di famiglia: padre e due figli i gestori

di Alice Capriotti
La droga veniva consegnata anche a domicilio, attraverso un sistema tipo "Pony express"
Volanti della Polizia di Stato

Nella mattinata di oggi 10 gennaio 2023, gli agenti della Polizia di Stato del III Distretto Fidene sono stati impegnati in una operazione contro il traffico e lo spaccio di sostanze stupefacenti nella zona del Tufello nel Municipio III di Roma Capitale. Sono 14 le persone coinvolte nel giro di droga in questione.

I soggetti sono accusati di numerosi reati tra cui detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Dei 14, undici sono stati condotti in carcere, uno è agli arresti domiciliari e due dovranno presentarsi giornalmente negli uffici della Polizia per l’obbligo di firma.

L’indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Roma con la collaborazione della Squadra Mobile, ha messo in luce un’attività di spaccio di sostanze stupefacenti quali hashish, marijuana e cocaina gestita da un romano di 62 anni e dai suoi figli di 26 e 23 anni. I tre coordinavano tutti i movimenti del mercato illegale della droga in zona.

Modalità di consegna

Per consegnare la droga ogni membro del sodalizio criminale sceglieva un proprio sistema. La droga giungeva ai clienti consumatori attraverso diverse modalità. Una di questa era la consegna a domicilio tramite “Pony express”, altre volte lo stupefacente veniva ceduto in luoghi stabiliti al momento della richiesta. In altri casi ancora, la droga era custodita da persone considerate “insospettabili” dalla Polizia.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Oltre al 62enne, i poliziotti sono riusciti a rintracciare anche un 52enne romano, già noto alle forze dell’ordine, con il compito di fornire al gruppo la cocaina. Una volta individuato il 52enne, gli agenti lo hanno iniziato a tenere sott’occhio, ed è stato proprio lui a portare gli agenti dagli altri.

La retata al Tufello è cominciata con il sequestro di cocaina effettuato dai poliziotti del Distretto Fidene con la collaborazione della Squadra Mobile. Successivamente gli agenti sono riusciti a sequestrare in totale più di un quintale di marijuana, circa 9 chilogrammi di hashish e un chilo e mezzo di cocaina.

Gli arresti e i sequestri di droga sono avvenuti non solo nei quartieri romani di Tufello, Rustica, Magliana e Borghesiana, ma anche nella provincia di Rieti e a Torino.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo