Vuoi la tua pubblicità qui?
18 Maggio 2022

Pubblicato il

Sabaudia, donna con problemi psichici costretta alla prostituzione: arrestata aguzzina

di Redazione
La 60enne costringeva la donna con fragilità psichica alla prostituzione minacciandola di farle perdere il figlio
donna depressa
Vuoi la tua pubblicità qui?

Facendo leva sul senso materno di una donna di Sabaudia, una 60enne di Terracina la costringeva a prostituirsi minacciandola di farle perdere l’affidamento del figlio.

donna depressa

Sabaudia, sfruttamento della prostituzione ai danni di una donna psichicamente fragile

A scoprirlo sono stati i carabinieri della compagnia di Latina che hanno arrestato la 60enne italiana accusata del reato di sfruttamento della prostituzione aggravato, in violazione della legge Merlin, dalle minacce, dall’utilizzo dell’inganno e dallo stato di provocata minorazione psichica della vittima.

La donna arrestata sfruttava la particolare vulnerabilità e fragilità della vittima, una italiana di circa 50 anni che si contendeva il figlio con l’ex compagno. La 60enne ingenerava nella vittima la convinzione che avrebbe potuto fare da tramite per la positiva risoluzione della controversia legale.

Regolamentazione della prostituzione in Italia

In Italia la prostituzione è definita come scambio di servizi sessuali per denaro ed è lecita, mentre è illegale ogni altra attività collaterale come il favoreggiamento, lo sfruttamento, l’organizzazione in luoghi chiusi come bordelli ed il controllo in generale da parti terze.

Il delitto di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione è punito dall’art. 3 della L. 20 febbraio 1958, n. 75 (Legge Merlin), con la reclusione da due a sei anni e con la multa da euro 258 a euro 10.329.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo