Vuoi la tua pubblicità qui?
04 Luglio 2020

Pubblicato il

Sabaudia, via libera alla riqualificazione ambientale

Il consigliere provinciale Giovanni Secci: «Risultato importante atteso da tempo»

Lavori di riqualificazione ambientale del tratto di lungomare compreso tra la Bufalara e Caterattino: via libera della giunta provinciale al progetto definitivo.

«Si tratta – spiega il consigliere provinciale Giovanni Secci – della realizzazione del cavidotto Enel per portare energia elettrica ai chioschi, eliminando così i gruppi elettrogeni. Inoltre il nuovo progetto ha recepito la richiesta del Parco nazionale del Circeo relativa all’installazione di una condotta idrica da destinare all'antincendio. Nei prossimi giorni sarà convocata la conferenza dei servizi, alla quale parteciperanno tutti gli Enti interessati. Per ottobre è previsto l'inizio dei lavori che prevede la posa in opera della canalizzazione per l'elettrodotto e della tubazione per la condotta idrica».

Un risultato importante atteso da tempo. «Questo progetto – aggiunge Secci – era stato avviato grazie all'interessamento del compianto Alessandro Maracchioni, in qualità di assessore provinciale ai lavori pubblici, e poi successivamente sostenuto da me; aveva già avuto i nullaosta e la valutazione di incidenza positiva, ma è stato necessario un aggiornamento per accogliere le richieste avanzate dal Parco nazionale del Circeo riguardo la condotta idrica antincendio».

Adesso dunque, non ci sono più ostacoli e l'opera sarà presto realizzata. «Un ringraziamento particolare va al presidente della Provincia di Latina, Armando Cusani, al Capo di Gabinetto Giuseppe Simeone e ai tecnici del settore competente – conclude Secci – che, come me, hanno a cuore la rinascita e la crescita di Sabaudia e del nostro territorio».

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi