27 Ottobre 2021

Pubblicato il

Scaramuccia contro Marini: “Discrimina i viterbesi”

di Redazione
Il candidato sindaco de La Destra spara a zero su Marini

VITERBO: Il candidato sindaco de La Destra, Andrea Scaramuccia, se la prende con Marini riguardo a dei paletti sui fondi europei imposti ai viterbesi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

“Sui fondi sociali europei Marini discrimina i viterbesi”. Questa l’accusa di Andrea Scaramuccia che si basa sul fatto che “su una serie di materie per cui erano arrivati fondi europei, come voucher e servizi a sostegno dei viterbesi più bisognosi, sono stati messi dei paletti. È stata anche inserita una riga dove si dice che gli stranieri possono partecipare purchè abbiano una conoscenza elementare della lingua italiana”.

“Questa scelta – continua Scaramuccia – è stata un’impostazione deliberata autonomamente dall’Amministrazione. È evidente che una giunta guidata da La Destra non avrebbe mai consentito una cosa del genere e voglio specificare cosa avremmo fatto noi se fossimo stati al governo della Città, nonché cosa avrebbe dovuto fare una buona amministrazione: avremmo delimitato il perimetro dell’intervento comprendendo le frazioni e avremmo garantito che fossero i viterbesi ad usufruire dei fondi”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Secondo Scaramuccia, “finirà che questi contributi andranno per il 75% a cittadini stranieri e per il 25% a cittadini viterbesi, lasciando, per di più, tutte le persone residenti a Santa Barbara, Grotte, Bagnaia, San Martino, i Cappuccini e tutte le altre zone fuori le mura senza la possibilità di usufruire di un aiuto”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo