Vuoi la tua pubblicità qui?
15 Agosto 2020

Pubblicato il

Segni, cena a favore dei bambini vittime indifese della violenza sulle donne

di Manuel Mancini

Tema principale della serata: i minori come vittime di violenza assistita

Si svolgerà questa sera la seconda edizione di quello che è ormai il consueto appuntamento annuale che L’Araba Fenice, associazione di promozione sociale, organizza a sostegno dei più “deboli”. L’evento avrà luogo all’interno del ristorante Scroccarocco di Segni. Una cena di beneficienza alla quale parteciperanno molte persone, tra cui molti esponenti delle istituzioni. Quest’anno, l’iniziativa metterà in luce un aspetto spesso trascurato quando si parla di violenza sulle donne: il ruolo dei minori come vittime di violenza assistita e come orfani di femminicidio.

Obiettivo della serata, ricavare fondi da destinare agli “orfani speciali”, costretti a subire un doppio lutto quando la madre viene uccisa dal proprio padre: il lutto per la madre che viene a mancare e il lutto per il padre che viene arrestato. Dal 2000 ad oggi, infatti, sono più di 2000 gli orfani di femminicidio in Italia. Avvenimenti come questi, sconvolgono la vita del minore anche e soprattutto da un punto di vista psicologico, senza contare che spesso i bambini che assistono scene di violenza domestica saranno gli uomini violenti di domani.

L’appuntamento è per le ore 20:00 da Scroccarocco a Segni.

Vuoi la tua pubblicità qui?

*Foto Huffingtonpost

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento