Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Dicembre 2021

Pubblicato il

Segni, l’Araba Fenice, un successo la serata di solidarietà

di Redazione
Una serata di promozione sociale a sostegno della ricerca scientifica promossa dalla Fondazione Veronesi

La serata all'insegna della solidarietà, organizzata dall'Ass. di promozione sociale l'Araba Fenice a sostegno della ricerca scientifica promossa dalla Fondazione Veronesi, ha avuto un significativo eco.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La serata è iniziata con i saluti e ringraziamenti da parte della Presidente prof.ssa Maria Assunta Boccardelli che ha poi riferito su alcuni fondamentali momenti della vita di Umberto Veronesi e dei progressi ottenuti dalla ricerca scientifica negli ultimi 50 anni grazie all'unione delle forze tra “società e comunità scientifica: è calato il tasso di mortalità ed è salito quello di curabilità. Ci sono, però alcuni tumori difficili, ancora, da curare che richiedono la messa a punto di terapie più efficaci e durature per dare risposte concrete a chi soffre”. La Presidente ha poi dato lettura della lettera inviata dalla Fondazione Veronesi: "La fondazione Veronesi desidera ringraziare l'associazione di promozione sociale L'Araba Fenice per il grande impegno profuso nell'organizzazione dell'evento ‘Solidarietà Sotto L'albero’: Benessere, prevenire e Rinascere. Grazie al vostro contributo, Fondazione Veronesi avrà la possibilità di continuare a finanziare il lavoro dei migliori ricercatori italiani impegnati a trovare nuove cure per le tante persone che in questo momento stanno combattendo contro un tumore. Insieme a Voi riusciremo a costruire un futuro di salute e prevenzione per noi e per tutti. Grazie di cuore per la partecipazione, la fiducia e il sostegno al nostro lavoro. Vi auguriamo una bella serata”.

È, poi intervenuto il socio fondatore dell’associazione l’Araba Fenice, Avv. Micaela Pedone per illustrare le finalità e i campi operativi dell'associazione rientranti nell'ambito sociale, culturale, ambientale, formativo, facendo tesoro della loro esperienza professionale hanno riferito la sociologa Roberta Belvedere e la psicologa Tiziana Tantari che operano, da anni, nel nostro territorio. Saluti e ringraziamenti agli intervenuti sono stati dati da Gaetano Santilli, valido operatore informatico dell'associazione e dall'operatrice dell'ufficio legale della sede Asl di Colleferro Luigia Fagnani. Presenti tra gli ospiti la presidente del Rotary club prof.ssa Giuliana della Penna, il DR e l'ing Galiano, il sindaco di Gorga; i rappresentanti politici dei Comuni di Colleferro, Carpineto e Montelanico; il presidente della società sportiva Tennis club, Giuseppe Gagliarducci; Binaco Riccardo maestro di karate, i legali dell'area consumatori di Colleferro, il presidente del comitato cittadino di Segni "Le Mela" Sergio Gizzi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Un grazie va al folto gruppo di amici e conoscenti presenti all'evento. La serata si è conclusa con la tradizionale tombola natalizia con premi offerti dalla Farmacia Pisanti di Segni, da Real Beauty di Annunziata Suppa, da C'era una volta di Eleonora Pieratti, da Fiorilandia di Anna Biancone, dallo chef Marco Graziosi e dal Centro di Fisioterapia di Ercoli Alessandro.

Vuoi la tua pubblicità qui?

LEGGI ANCHE:

Immigrazione: arriva il Global Compact e non è obbligatorio. Per ora

Incidenti di caccia, al via una scuola venatoria per formare cacciatori

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?