Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Aprile 2021

Pubblicato il

Segni, romeno accoltella all’addome 19enne romano

di Redazione

La discussione sarebbe nata a causa di una ragazza contesa dai due. Il 25enne è ora accusato di tentato omicidio

Una lite improssiva, forse a causa di una ragazza contesa, un coltello estratto dalla tasca e la furia incontrollabile che stava per uccidere un ragazzo romano di 19 anni.

FOLLIA OMICIDA E' avvenuto tutto in un attimo l'altra sera a Segni, in zona San Pietro, quando, all'uscita di un pub, un cittadino romeno di 25 anni, al culmine di un'accesa discussione, ha deciso che le parole non bastavano più. Una serie di coltellate sferrate all'addome del suo rivale in amore per "chiudere" la faccenda.

Vuoi la tua pubblicità qui?

LA VITTIMA RICOVERATA IN CODICE ROSSO Il ragazzo romano è stato immediatamente portato al pronto soccorso dell’ospedale di Tivoli, dove è ricoverato in codice rosso.

Vuoi la tua pubblicità qui?

PER IL CARNEFICE L'ACCUSA DI TENTATO OMICIDIO Per il romeno è scattato l'arresto da parte dei Carabinieri dall’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Colleferro ed è stato portato nel carcere di Velletri. L'accusa è quella di tentato omicidio. 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento