Vuoi la tua pubblicità qui?
21 Settembre 2021

Pubblicato il

Sorpresi mentre rubano soldi nel duomo di Tuscania: due arresti

di Redazione
Colti sul fatto dai Carabinieri un 42enne e un 56enne che erano riusciti a prelevare circa 300 euro

Avevano ripulito le cassette delle elemosine del duomo di Tuscania attraverso un ingegnoso stratagemma, che aveva consentito loro di arraffare ben 300 euro. Per fortuna i Carabinieri li hanno colti sul fatto, impedendo che potessero fuggire. A finire in manette, nella giornata di ieri, sono un 42enne di Piacenza e un 56enne di Chieti, entrambi con precedenti di Polizia.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I due si erano serviti di una fettuccia metrica metallica alla cui estremità avevano applicato del nastro biadesivo. Grazie a questo strumento, i ladri raccoglievano dalle cassette delle elemosine le banconote date in offerta, che rimanevano attaccate sullo strumento che avevano progettato per il colpo. I loro piani, però, sono andati in fumo grazie all'intervento dei Carabinieri, che li hanno bloccati e hanno restituito il denaro al parroco. Oggi si svolgerà il rito direttissimo davanti al giudice del Tribunale di Viterbo.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo