Vuoi la tua pubblicità qui?
20 Aprile 2021

Pubblicato il

Sparatoria a Monterotondo, un uomo cerca di colpire l’avvocato della controparte

di Redazione

Il 76enne è stato arrestato dai Carabinieri e condotto in carcere

Un uomo di 76 anni è stato arrestato ieri dai carabinieri della Compagnia di Monterotondo per il tentato omicidio di un avvocato e per porto e detenzione illegale di arma. Il 76enne aveva esploso tre colpi d'arma da fuoco con una pistola Beretta modello 70, calibro 7,65 con matricola abrasa, nei confronti di un avvocato.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L'uomo, mosso dal risentimento nei confronti del legale, difensore di una sua in una causa civilistica, si era recato davanti lo studio dell'avvocato in attesa che uscisse. Quando il legale è uscito dal palazzo dove ha lo studio, il 76enne ha sparato un primo colpo che si è infranto sul vetro del portoncino e poi altri due colpi, sempre verso l’avvocato, che ha cercato di scappare.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il terzo colpo ha danneggiato la vetrata dell’ufficio postale posto sull’altro lato della strada. L'uomo si è poi allontanato, ha nascosto la pistola e si è recato alla fermata dell’autobus, dove è stato fermato dai militari di Monterotondo, attivati dalla chiamata al 112 di un cittadino. Il 76enne è stato condotto in carcere ed è stato collocato a disposizione della Procura di Tivoli.

 

Leggi anche:

Anci Lazio, Riccardo Varone, sindaco di Monterotondo, è il nuovo Presidente

Arrestato a Monterotondo Valentino Iuliano del clan di Tor Bella Monaca Cordaro

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento