Vuoi la tua pubblicità qui?
19 Settembre 2021

Pubblicato il

Valmontone, 25 aprile: Festa della Liberazione per i più piccoli

di Redazione
Domani tre iniziative per i più piccoli: Mini olimpiadi della Liberazione, Barattiamo la cultura e Bolle di sapone in su

A Valmontone il 25 aprile è a misura di bambino. Domani, le celebrazioni sono rivolte in primo luogo ai più piccoli, per affidare loro  il compito di custodire, con orgoglio, memorie e valori di questa ricorrenza. Fin dal mattino, quindi, diverse le iniziative che vedranno i bambini  come protagonisti. Si inizia alle ore 9, in corso Garibaldi, con le “Mini Olimpiadi della Liberazione”, una festa generazionale, con padri e figli insieme a vivere una giornata densa di significato divertendosi e facendo sport in allegria. Le gare sono aperte a tutti e l’iscrizione, gratuita, può essere fatta in loco. Nel corso della manifestazione verranno effettuate letture sulla Liberazione. Alle 12, in via Nazionale, ci sarà di che divertirsi con “Bolle di sapone in su”, della Compagnia “Ribolle”,  spettacolo di teatro energetico, vivace e colorato – ospite su Rai Uno da Carlo Conti – dove la magia delle bolle di sapone ed il loro incanto viene spinto da protagonisti che producono senza sosta migliaia di bolle di sapone.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Curato dall’Associazione Culturale Cornelia, si terrà invece dalle 9 alle 10 nella corte di Palazzo Doria Pamphilj, l'evento “Barattiamo la Cultura”, organizzato per la “Giornata Mondiale del Libro” promossa dall’UNESCO: per ogni libro, rivista, fumetto o cd portato, si avrà diritto a un altro da portar via al fine di regalare “vecchia” cultura e regalarsi cultura nuova, mettendo in circolo saperi diversi, liberi e gratuiti per tutti.

Nel pomeriggio, alle ore 15.30 a Palazzo Doria Pamphilj, si terrà infine il seminario “Proprietà collettive e usi civici”per la costituzione del centro studi “Achille e Giuseppe Ballarati” della Citta di Valmontone, in collaborazione con il Consiglio Nazionale delle Ricerche (Unità di ricerca “Giorgio La Pira”). Ospite d'eccezione il vice presidente emerito della Corte Costituzionale, Paolo Maddalena insieme all’assessore regionale del Lazio, Concettina Ciminiello, al sindaco Alberto Latini, al vice sindaco Eleonora Mattia e all’assessore Veronica Bernabei.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo