Pubblicato il

Valmontone, centinaia di persone e amici di scuola ai funerali del 14enne ucciso a Pantano

di Fabio Vergovich
Sono centinaia le persone, nel pomeriggio di martedì 23 gennaio allo Stadio dei Gelsi a Valmontone, ai funerali del minorenne ucciso con un colpo di pistola a Pantano
Funerali di Alexandru Ivan nella Stadio dei Gelsi a Valmontone
Funerali di Alexandru Ivan nella Stadio dei Gelsi a Valmontone
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sono centinaia le persone che si sono ritrovate nel pomeriggio di martedì 23 gennaio allo Stadio dei Gelsi a Valmontone (Roma), per i funerali del minorenne ucciso con un colpo di pistola a Pantano. Come ha comunicato l’amministrazione comunale, “la mamma ha scelto Valmontone per la presenza della chiesa ortodossa, dove il ragazzo fu battezzato, e per la vicinanza al Comune di Labico dove verrà sepolto”. Alexandru Ivan, di appena 14 anni è stato ucciso con un colpo di pistola il 14 gennaio scorso nel parcheggio del capolinea della metropolitana C a Pantano, tra i comuni di Roma e Monte Compatri e le indagini per ricostruire nei dettagli l’omicidio, sono ancora in corso.

Molti i giovani e tra loro anche i compagni di classe di Alexandru, che hanno portato il loro ultimo saluto al 14enne, insieme ad una rosa bianca che hanno lasciato sul feretro. Anche le forze dell’ordine sono presenti, Carabinieri e Polizia di Stato, Polizia locale e Protezione Civile.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Alcuni palloncini bianchi sono stati lasciati alzarsi in volo verso un cielo limpido al momento questo pomeriggio. La madre affranta dal dolore, è stata sempre ai piedi della bara bianca. Sono stati offerti dolci a tutti i presenti, una tradizione del funerale ortodosso. Prima del rito sono stati fatti esplodere fuochi d’artificio. Una storia dannata quella che ha portato la morte ad Alexandru Ivan e che sta raccontando un momento molto critico per la sicurezza a Roma e nell’area Metropolitana.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?