20 Ottobre 2021

Pubblicato il

Verona 1-2 Frosinone: vittoria importantissima in zona Cesarini

di Redazione
Il Frosinone passa a Verona 1-2 con un gol al 92’ di Frara e continua la rincorsa alla permanenza in serie A

Uno scontro che può valere molto, uno scontro che ha quasi il sapore di una finale, una gara da dentro o fuori. Stadio Marcantonio Bentegodi di Verona, di fronte Hellas Verona e Frosinone, due club che qui si giocano quasi una stagione. Entrambe le società, difatti, sostano in piena zona retrocessione: il Verona all’ultimo gradino della classifica a quota 22 punti, il Frosinone al penultimo con 27 e rispettivamente a meno 9 e meno 4 dal Carpi che ieri ha ribaltato le attese e ha stravinto 4-1 contro il Genoa.

Il Frosinone crede ancora nella salvezza e passa subito in vantaggio. Al quarto d’ora, corner dalla sinistra, un difensore del Verona respinge il traversone, ma la palla finisce a Russo che con una conclusione di prima intenzione batte Gollini. Nel secondo tempo il Verona trova il pareggio, sfruttando anch’essa un calcio d’angolo dalla sinistra al minuto 64. Dalla bandierina va Viviani pallone sul primo palo che viene spizzato da Pazzini, la palla finisce sui piedi di Bianchetti che con lo specchio completamente libero insacca in porta. In pieno recupero, quando stanno per scorrere i titoli di coda della gara, Frara svetta rabbioso su un cross di Paganini e insacca una rete pesantissima che vale i tre punti. La partita si chiude dopo 4 minuti di recupero con le due squadre che rientrano negli spogliatoi sul risultato di 1-2. Per gli uomini di Stellone successo importantissimo in chiave salvezza; i Ciociari, infatti, scavalcano il Palermo e si mettono ad un punto dal Carpi  quartultimo. Per i padroni di casa, la sconfitta suona come una condanna; i veneti  rimangono ultimi a meno 9 dalla salvezza con sole 5 giornate da disputare, praticamente con un piede nella serie cadetta.

Verona (4-2-3-1): Gollini; Pisano, Bianchetti, Helander (21’ Moras), Albertazzi (80’ Wszolek); Viviani, Ionita; Jankovic (46’ Pazzini), Gomez, Emanuelson; Toni. A disposizione: Coppola, Marcone, Romulo, Samir, Marrone, Gilberto, Siligardi, Greco, Rebic. Allenatore: Delneri.

Frosinone (4-3-3): Leali; Rosi, Pryima, Russo, Crivello; Frara, Gucher (86’ Soddimo), Gori (71’, Carlini); Kragl (46’ Chibsah), D.Ciofani, Paganini. A disposizione: Zappino, Bardi, Longo, M.Ciofani, Tonev, Pavlovic. Allenatore: Stellone.

 

ARBITRO: Doveri di Roma.

Vuoi la tua pubblicità qui?

RETI: 15’ Russo (F), 64’ Bianchetti (V), 90’+2 Frara (F)

Vuoi la tua pubblicità qui?

AMMONITI: 23’ Bianchetti (V), 30’Frara (F), 62’ Viviani (V), 74’ Crivello (F)

ESPULSI: –

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo