27 Ottobre 2021

Pubblicato il

Video di animali seviziati nei telefoni dei fratelli Bianchi, i Pm: “indole violenta costante”

di Redazione
Aggressioni, estorsioni, spaccio e anche animali uccisi solo per trarne una gratificazione perversa
Fratelli Bianchi

Secondo i Pm che indagano sull’omicidio di Willy Monteiro Duarte, ucciso a calci e pugni nella notte tra il 5 e il 6 settembre 2020, il contenuto dei cellulari di Marco e Gabriele Bianchi dimostrerebbe “come l’indole violenta degli imputati sia una costante“.

Video e foto li ritrarrebbero mentre si esercitano in crudeltà ed efferatezze compiute su alcuni animali; nello specifico i due fratelli, avrebbero sparato a un uccello già ferito e anche a una pecora. Nel video Marco “fa fuoco sulla pecora, provocando ferite e poi la morte dell’animale in modo piuttosto cruento, causando una sofferenza ingiustificata all’animale, accanendosi su di esso come a provare piacere in quella situazione, ciò a sottolineare la bassa sensibilità dei soggetti nei confronti di quello che normalmente può considerarsi aberrante”.
Si legge negli atti riportati da la Repubblica.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Dunque, secondo i Pm, soggetti abituati a ricorrere alla violenza, che traggono gratificazione dalla sevizia, dal profilo psicologico pericoloso. I due avevano già una sfilza di denunce per aggressioni, estorsioni e spaccio di stupefacenti. Si trovano al carcere di Rebibbia e sono indagati per omicidio volontario con Mario Pincarelli e Francesco Belleggia, tutti di Artena.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo