Vuoi la tua pubblicità qui?
19 Settembre 2020

Pubblicato il

Si chiude il mercato

Virtus Roma: il pivot è Dario Hunt. Roster al completo

di Redazione

Nuovo acquisto per la Virtus Roma: ingaggiato il pivot Dario Hunt. Diramati anche i calendari ufficiali per la stagione 2020-21

dario hunt virtus roma

La Virtus Roma ha finalmente scelto il suo pivot: è Dario Hunt, che completa dunque il roster a disposizione di coach Bucchi.
Classe 1989, alto 205 centimetri per 115 chili di peso, Hunt vivrà la sua quarta esperienza italiana, dopo i trascorsi a Capo d’Orlando, Caserta e Brescia. Dopo i tentativi a vuoto con Kelly e Jones, il Ds Valerio Spinelli si è rivolto verso un profilo di centro analogo: il prodotto di Nevada è infatti un pivot molto mobile, in grado di portare atletismo ed energia sotto i tabelloni. Nel 2017-18 con la maglia della Leonessa Brescia ha viaggiato a 11.8 punti e 8 rimbalzi di media.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il Ds Virtus, Spinelli: “Hunt è un giocatore con esperienza del campionato italiano”

Queste le dichiarazioni del Ds Valerio Spinelli: «Con Dario Hunt chiudiamo il roster con un giocatore che ha esperienza del campionato italiano, cercavamo un centro che potesse essere una presenza importante sotto canestro con rimbalzi, difesa e fisicità. Conoscendo già il nostro campionato Hunt partirà avvantaggiato dal punto di vista dell’inserimento, siamo contenti di aver chiuso il roster con lui».

Le parole di coach Piero Bucchi: «Dario Hunt è un altro giocatore esperto che aggiungiamo al roster, è un centro che per caratteristiche sarà complementare con Riccardo Cervi: è dinamico, molto atletico. Inoltre conosce bene il nostro campionato, quindi sarà più facile il suo inserimento; farà una preparazione ovviamente leggermente ridotta visti i tempi ma confidiamo sarà pronto per affrontare al meglio la stagione».

Le parole di Dario Hunt dopo la sua firma con la Virtus Roma: «Sono entusiasta all’idea di tornare in Italia per giocare con dei compagni di valore in un club con grande tradizione e in una città storica. Sono convinto che una volta che inizieremo a lavorare tutti insieme a pieni giri potremo toglierci delle soddisfazioni e dare lustro al nome della Virtus Roma».In attesa dell’arrivo a Roma degli americani, gli italiani della Virtus hanno ricominciato ad allenarsi al centro sportivo Tellene; mentre la società ha annunciato un accordo quadriennale con il marchio Macron che farà da sponsor tecnico.

Intanto, la Legabasket ha diramato i calendari ufficiali per la stagione 2020-21:
l’esordio per Roma sarà in casa contro la Fortitudo Bologna, squadra tra le regine del mercato grazie agli acquisti, su tutti, di Adrian Banks ed Ethan Happ.
Resta ancora da capire se e come sarà permesso l’accesso ai tifosi all’interno dei palazzetti.

*Articolo a cura di Paolo Nazzaro.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento