Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Gennaio 2023

Pubblicato il

All’Olimpico è Lazio champagne: Milan travolto 4-0

di Christian Gasperini
Partita a dir poco strepitosa quella della Lazio, che ha travolto un Milan mai in partita. Termina 4-0 la sfida dell'Olimpico
Luis Alberto della Lazio calcia il rigore contro il Milan in Seie A

Partita a dir poco strepitosa quella della Lazio, che ha travolto un Milan mai in partita. Dopo le vittorie contro Sassuolo in campionato e Bologna in Coppa Italia, la Lazio continua il proprio periodo positivo offrendo una prestazione da grande squadra. Continua, invece, il periodo nero per il Milan di Pioli, che sembra aver perso la propria identità.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Primo tempo

La Lazio parte subito forte e trova il vantaggio dopo soli 4 minuti con Milinkovic Savic che, servito bene da Zaccagni, batte Tatarusanu che non può nulla. Al 24° arrivano i primi guai per Pioli che perde Tomori per infortunio. Al 38° minuto la Lazio trova il raddoppio con Zaccagni che, dopo il palo di Marusic, deve solo depositare il pallone in rete. Termina con la Lazio avanti 2-0 la prima frazione di gioco.

Secondo tempo

Il Milan prova ad imbastire qualche azione offensiva, ma la Lazio è brava a chiudere tutti gli spazi e a non concedere nulla. Al minuto 65, l’arbitro Di Bello concede calcio di rigore ai biancocelesti per fallo di Kalulu su Pedro. Dal dischetto si presenta Luis Alberto che con freddezza batte l’estremo difensore rossonero. Al minuto 75 i biancocelesti calano il poker con Felipe Anderson che, servito magistralmente da Luis Alberto, non perdona Tatarusanu. La Lazio gestisce e sfiora in un paio di circostanze la quinta rete. Termina sul risultato di 4-0 il big match dell’Olimpico.

Migliore in campo: Luis Alberto

La palma di migliore in campo va al 10 biancoceleste, Luis Alberto. Il “mago” fa una partita a dir poco straordinaria, dando seguito alle ottime prestazioni contro Sassuolo e Bologna. Sta diventando sempre più importante per questa squadra, con Sarri che sembra non poterne più fare a meno.

Le pagelle

Provedel 6

Non si può dar più della sufficienza, in quanto quasi mai impegnato dall’attacco rossonero.

Marusic 7

Prestazione perfetta del montenegrino, che stasera tocca le 200 presenze in maglia biancoceleste.

Casale 7

Praticamente perfetto, non concede praticamente nulla all’attacco di Pioli.

Romagnoli 7

Insieme a Casale forma una coppia solida e non concede nulla.

Hysaj 7

Sta dimostrando di essere in grande ripresa, soffre leggermente all’inizio e poi partita perfetta. Di questo passo, può diventare un uomo in più per Sarri.

Cataldi 6,5

Qualche volta impreciso, ma nel complesso fornisce un’ottima prestazione.

Milinkovic Savic 7,5

Prova strepitosa di Sergej, che stasera sembra essere tornato il campione di sempre.

Luis Alberto 8

Goal e assist per una prestazione perfetta. Il migliore in campo è senza dubbio il “mago”, che si sta prendendo sempre di più la scena.

Pedro 7

Mette in mostra tutta la propria classe, dimostrando il campione che è. Corre su ogni pallone e si sacrifica spesso per aiutare la fase difensiva.

Felipe Anderson 7,5

Altra grande prestazione del brasiliano, che trova ancora una volta la via della rete. Sta diventando sempre più importante per questa Lazio.

Zaccagni 7,5

Altra prestazione di altissimo livello del 20 biancoceleste, che cresce settimana dopo settimana.

Romero (78′) S.V.

Gioca pochi minuti per poter essere giudicato.

Lazzari (78′) S.V.

Gioca pochi minuti per poter essere giudicato.

Basic (83′) S.V.

Gioca pochi minuti per poter essere giudicato.

M. Antonio (87′) S.V.

Gioca pochi minuti per poter essere giudicato.

Foto: Profilo Facebook SS Lazio

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo