Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Luglio 2021

Pubblicato il

Artena, Palio, 4° giorno, la contrada Macere prova a tenere il passo

di Manuel Mancini

Sorpresa assoluta nella corsa con il cerchio, per la prima volta ha gareggiato una donna: Camilla Mele, 14 anni, per la contrada Valli

La via Velletri allunga in classifica. Al termine della quarta giornata del Palio delle Contrade di Artena, la terza giornata dei 21 giochi in programma, la contrada arancio verde capitana da Michele Donnini, affiancato dal vice Alfredo Di Cori e presieduta da Mauro Mastrangeli, guida la classifica generale con 24 punti dalla prima inseguitrice, la contrada Macere.   

Nella serata di ieri, martedì 7 agosto, si sono svolti 4 giochi: la corsa con il cerchio, il salto della corda femminile, la corsa con la botte e la sfida della poesia in dialetto. La novità assoluta in questo gioco, nonché una vera e propria sorpresa, la partecipazione di una atleta donna: Camilla Mele, 14 anni, per la contrada Valli. La sfida con il cerchio è stata vinta dalla contrada Macere con l’atleta Alessio Cioci: “Finalmente dopo anni di lotta sono riuscito a riprendermi il gioco del cerchio,un gioco imprevedibile e mai scontato. Per me è una grande soddisfazione personale. Ringrazio la mia contrada che mi ha sempre sostenuto. Dedico la mia vittoria a mio fratello Damiano che ha sempre creduto in me ed è stato sempre al mio fianco. Forza Macere”.

Classifica corsa con il cerchio:

Contrada

Tempo

Punti

Macere

55 secondi 36 decimi

12

Via Latina

55 secondi 86 decimi

9

Via Velletri

56 secondi 69 decimi

8

Selvatico

56 secondi 95 decimi

7

Torretta

1 minuto 00 secondi 64 decimi

6

Centro Storico

1 minuto 01 secondi 25 decimi

5

Colubro

1 minuto 04 secondi 61 decimi

4

Via Giulianello

1 minuto 09 secondi 69 decimi

3

Maiotini

1 minuto 11 secondi 23 decimi

2

Valli

1 minuto16 secondi 41 decimi

1

(Alessio Cioci e Piero Scacchi della contrada Macere)

Il secondo gioco di serata, il salto della corda femminile, se lo è aggiudicato la contrada delle Valli con le atlete Irene Guadagnoli, Melania Germani, Francesca Caruso, Francesca De Castris e Vanessa Ciafrei. “Le ragazze si sono allenate tantissimocommenta il capitano di contrada, Alessandro Di CoriUn ringraziamento particolare va a Irene Guadagnoli, che ha guidato il gioco da maggio e lo ha portato fino al giorno della gara in modo stupendo. Naturalmente il ringraziamento va anche a tutte le ragazze, che si sono allenate tutti i giorni, anche quando pioveva all’interno di un garage, dimostrando che anche una contrada piccola quando si allena può ottenere dei risultati ottimi”.

Classifica del salto della corda femminile:

Contrada

Tempo

Punti

Valli

12 secondi 52 decimi

12

Via Velletri

12 secondi 90 decimi

9

Colubro

13 secondi 58 decimi

8

Torretta

14 secondi 01 decimi

7

Via Latina

36 secondi 10 decimi

6

Macere

Vuoi la tua pubblicità qui?

1 minuto 01 secondi 56 decimi

5

Via Giulianello

1 minuto 10 secondi 56 decimi

4

Selvatico

1 minuto 38 secondi e 63 decimi

3

Centro Storico

Fuori tempo massimo

1

Maiotini

Fuori tempo massimo

1

(La squadra della contrada Valli nel salto della corda femminile) 

Terzo gioco di serata la corsa con la botte, vinta dai veterani della via Giulianello Simone De Castris e Alessandro Acciarito con un tempo di 42 secondi e 74 decimi. “Rivincere il gioco dopo tre anni è stato bellocommenta l’atleta bianco blu Alessandro AcciaritoSpero che questa vittoria sia una scossa per il Palio della nostra contrada, dopo che alcuni giochi sono andati male. Questa vittoria principalmente la vogliamo dedicare a Franceschino e a Damiano. Il primo trionfo dopo la loro scomparsa. Inoltre dedichiamo questa conquista a tutta la contrada e ai ragazzi che ci hanno aiutato, ma soprattutto alle nostre mental coach che sono state con noi mentre facevamo le prove”.

Classifica corsa con la botte:

Contrada

Tempo

Punti

Via Giulianello

42 secondi 74 decimi

12

Macere

43 secondi 47 decimi

9

Selvatico

43 secondi 60 decimi

8

Via Velletri

44 secondi 32 decimi

7

Torretta

44 secondi 52 decimi

6

Maiotini

44 secondi 97 decimi

5

Centro Storico

45 secondi 21 decimi

4

Via Latina

45 secondi 47 decimi

3

Valli

49 secondi 71 decimi

2

Colubro

56 secondi 66 decimi

1

(La squadra della via Giulianello nella corsa con la botte)

Il quarto e ultimo gioco di serata, la sfida della poesia in dialetto, è stata vinta dalla contrada della via Velletri, da Anna Donnini con la poesia ‘Dedicata a vu’: “E’ una poesia che ho voluto dedicare principalmente alle persone che sono venute a mancare. In questo anno ho avuto la perdita di mia nonna, quindi è stata scritta pensando prettamente a lei. Una poesia dedicata agli artenesi: a chi c’è e a chi non c’è. E’ stato un lavoro duro. La vittoria è dedicata alla mia contrada e a mia nonna che non c’è più”.

Classifica sfida della poesia in dialetto:

Contrada

Punteggio

Punti

Via Velletri

56

12

Maitoni

49

9

Colubro

47

8

Selvatico

Vuoi la tua pubblicità qui?

47

8

Centro Storico

45

6

Valli

45

6

Macere

45

6

Via Giulianello

42

3

Via Latina

42

3

Torretta

35

1

(La premiazione del gioco della poesia alla via Velletri)

Vuoi la tua pubblicità qui?

La serata di oggi, mercoledì 8 agosto, prevede: alle ore 19:00 la staffetta femminile; alle ore 21:30 la battitura del grano.

La Redazione de Il Quotidiano del Lazio augura un grandissimo in bocca al lupo ai concorrenti impegnati nelle sfide di oggi.

Classifica generale:

Contrada

Punti

Via Velletri

68

Macere

44

Centro Storico

42

Maiotini

41

Via Latina

40

Selvatico

40

Colubro

36

Valli

34

Via Giulianello

34

Torretta

28

 

Foto di Giancarlo Ritieri, Fotostyle.

LEGGI ANCHE:

Artena, Palio, 3° giorno, la via Velletri fa man bassa e volta in vetta

Artena, Palio, 2°giorno, Maiotini e Centro Storico guidano la classifica

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento