02 Marzo 2021

Pubblicato il

Artena, Palazzetto dello Sport soluzione possibile

di Redazione

Angelini, Serangeli e Pompa spiegano il Project Financing e mostrano le immagini della struttura

Uno dei punti cardine della campagna elettorale di “Insieme Artena Rinasce” sul quale ha lavorato sin da subito l’assessore ai lavori pubblici Ileana Serangeli è stato presentato al pubblico sabato 7 marzo con la presentazione del progetto di rilancio del Palazzetto dello Sport: una soluzione possibile.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’unico “rimedio” è il “Project Financing”, come affermato dalla dottoressa Serangeli; questo per evitare l’indebitamento amministrativo. La Finanza di progetto (P.F.) è la realizzazione di opere pubbliche senza oneri finanziari per l’amministrazione ma, attraverso un promotore privato, si potrà concretizzare la struttura tramite un contratto di concessione.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’avvocato Ileana ha anche mostrato con delle slide le immagini dello stato attuale dello stabile (carenze strutturali interne, esempio la mancanza dei servizi sanitari) e di come sarà una volta completato. Il Palasport sarà il centro di una vera e propria città sportiva, formata da campi da tennis e calcetto, completi di spogliatoi, uffici e biglietteria. Ci saranno anche una palestra, la piscina e un centro benessere (SPA), un percorso podistico, un’area verde attrezzata e una libera, un punto di ristoro; il tutto con annessi parcheggi asfaltati, per auto, ciclomotori e pullman.

“Il sogno di Artena diventa realtà” conclude l’assessore ai lavori pubblici passando la parola al collega Ezio Pompa “Il Palazzetto sarà utile alle associazioni sportive per dare loro una maggiore visibilità ma, anche alle associazioni culturali, alle attività scolastiche e a quelle sociali. Ci siamo messi da subito a lavoro per cercare di dare un miglioramento e il giusto sviluppo alla nostra città”. Il testimone del discorso arriva al Sindaco Angelini

“Qualche mese fa sono stato all’interno della struttura e non posso non definirla un’opera bellissima”; di seguito anche il dottor Felicetto dichiara la necessità dell’intervento di un privato per portare a conclusione lo stabile e tutta la cittadella sportiva. “Mi piacerebbe che fosse un imprenditore locale, oppure una cordata di imprenditori a farsi carico dell’investimento” l’appello lanciato dal Sindaco agli impresari artenesi. L’ampliamento è già compreso nella variante al piano regolatore, con una bretella che collega Valmontone, Artena e Colleferro per dare così maggiore visibilità alla struttura.

La conferenza si è conclusa con un breve intervento del Presidente del CONI Regione Lazio, Riccardo Viola, il quale si complimenta con l’amministrazione per l’iniziativa intrapresa, sottolineando l’importanza dello sport.  

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento