06 Marzo 2021

Pubblicato il

Beccato dalla Polizia sull’A1 con armi clandestine: arrestato

di Redazione

Arrestato dalla Squadra Mobile di Roma e dalla Polstrada un 27enne albanese, che una volta braccato ha provato a fuggire tra i campi

Nella giornata di ieri gli uomini della Seconda Sezione della Squadra Mobile romana, insieme a personale della Sottosezione Polizia Stradale di Roma Nord e di Orvieto, durante un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato B.G., 27enne albanese, per porto, detenzione e trasporto  di armi clandestine e relativo munizionamento, nonché per ricettazione.

Intorno alle ore 17 di ieri pomeriggio, il personale della Squadra Mobile, in transito sull’A1, ha notato il comportamento sospetto di un’autovettura, che procedeva a fortissima velocità ed effettuava manovre azzardate e repentine. Gli agenti, quindi, hanno allertato i colleghi della Polizia Stradale di Roma Nord che sono intervenuti immediatamente in loro aiuto, mettendosi all’inseguimento dell’auto segnalata.

Vuoi la tua pubblicità qui?

All’altezza del km 477 in direzione Nord, sull’Autostrada A1, nel territorio compreso nel Comune di Bomarzo tra i caselli di Orte e Attigliano, i poliziotti sono riusciti a fermare la vettura, condotta da B.G., il quale, appena fermo, si è dato alla fuga, addentrandosi a piedi nei campi adiacenti il percorso autostradale, ma in poco tempo è stato comunque raggiunto dagli agenti. Nel corso della successiva perquisizione, all’interno del cerchione del vano della ruota di scorta, è stata rinvenuta e sequestrata una busta in nylon contenente una pistola calibro 9×21, con matricola abrasa, ed un’altra pistola calibro 22, risultata oggetto di furto a Prato, entrambe con i relativi caricatori; inoltre, all’interno della medesima busta e di un calzino, venivano rinvenute e sequestrate numerose cartucce.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento