Pubblicato il

Salvata per miracolo

Cassino. Ingerisce farmaci per togliersi la vita, sventato tentativo di suicidio

di Redazione
I Carabinieri sono intervenuti tempestivamente dopo la segnalazione di un'amica della donna che ha letto uno strano messaggio
Ospedale di Cassino
Ospedale di Cassino
Vuoi la tua pubblicità qui?

E’ da poco trascorso mezzogiorno di lunedì 15 gennaio, terzo lunedì del nuovo anno, il cosiddetto “Blue Monday”, quando al numero unico di emergenza “112” arriva una preoccupante telefonata. Dall’altra parte della cornetta c’è una donna, che dice di aver ricevuto uno strano messaggio da una sua amica, una collega che voleva farla finita.

I Carabinieri immediatamente raggiungono l’abitazione dell’aspirante suicida che, vedendoli, dice: “Meno male che siete arrivati…”, e poi scoppia in lacrime raccontando di essere depressa, di aver ingerito un importante quantitativo di farmaci nel tentativo di togliersi la vita e di aver informato la sua amica.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Fortunatamente l’intervento dei militari è stato tempestivo, la donna è stata presa in tempo e affidata alle cure dell’Ospedale cassinate di Santa Scolastica. Grazie all’intervento dei Carabinieri di Cassino, una brutta vicenda accaduta in un giorno per definizione triste si è conclusa felicemente. (Com/Mgn/Dire) 

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?