Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Gennaio 2023

Pubblicato il

Cassino, picchia ex moglie e figlia incinta poi tenta di bruciare un agriturismo

di Alice Capriotti
L'uomo, residente in un paese limitrofo a Cassino, è stato fermato dai carabinieri e arrestato prima di commettere il folle gesto
Volante dei Carabinieri
Volante dei Carabinieri

Un padre di famiglia, ha aggredito l’ex moglie e picchiato la figlia, al quarto mese di gravidanza. Successivamente ha tentato di mandare a fuoco un agriturismo, luogo di lavoro di entrambe le donne.

I fatti

L’episodio avvenuto domenica scorsa, è stato ricostruito dall’Arma dei Carabinieri. Secondo le autorità l’uomo si sarebbe presentato nella vecchia abitazione, adibita ad agriturismo con l’intenzione di distruggerla. Infatti dopo aver messo a soqquadro la casa, si è spostato nel locale attiguo dove sorge la struttura ricettiva, e ha tentato di appiccare un’incendio.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Un gesto disperato quello dell’uomo che è stato prontamente fermato dai carabinieri della Compagnia di Cassino, intervenuti, grazie alle segnalazioni di alcuni presenti nel locale, insieme ai Vigili del Fuoco per evitare il peggio. L’uomo, come disposto dalla Procura di Cassino, è stato arrestato

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo