Vuoi la tua pubblicità qui?
22 Settembre 2021

Pubblicato il

CC di Latina, interventi a Sperlonga, Formia, Sabaudia e Pontinia

di Redazione
Eseguiti due ordini di carcerazione e deferite per furto e truffa tre persone

Il 20 aprile 2017, alle ore 15:00 a Sabaudia (LT), militari della locale stazione davano esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale presso la Corte di Appello di Roma – in data 20.04.2017 – nei confronti di S.M. 35enne di Terracina (LT) che dovrà espiare la pena residua di anni 8 e mesi 11 di reclusione per il reato di furto aggravato, ricettazione e spaccio di sostanze stupefacenti commessi tra il 2005 e il 2007 in Giuliano in Campania e Sabaudia. L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale Latina.

Analogo episodio a Pontinia (LT), dove i militari della locale stazione davano esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale presso la Corte di Appello di Roma – in data 20.04.2017 –  nei confronti di P.F. 35 enne di Latina che dovrà espiare la pena residua di anni 6 e mesi 6 di reclusione per reati in materia di armi e stupefacenti. L’arrestato veniva associato presso la casa circondariale di latina

Vuoi la tua pubblicità qui?

Lo stesso giorno, a Formia (LT), a conclusione di specifica attività di indagine, i militari della locale stazione carabinieri, deferivano in stato di libertà M.S. 26 enne di Napoli, gravato da precedenti di polizia. Il predetto, mediante una fraudolenta inserzione su un noto portale internet, induceva la vittima, un uomo della provincia milanese, ad eseguire nei suoi confronti un bonifico bancario di 1.930,00 euro quale corrispettivo per l’acquisto di una macchina fotografica di valore, di fatto mai consegnata.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Oggi, a Sperlonga, militari dell’arma del luogo, in collaborazione con quelli della stazione di Itri (LT), nell’ambito di servizio di controllo del territorio, identificavano e deferivano in stato di libertà un uomo ed una donna che, a seguito di perquisizione veicolare, venivano sorpresi in possesso di due biciclette asportate a Fondi nella mattinata di ieri. I suddetti, nel corso delle successive operazioni di ricerca, consegnavano spontaneamente altre due biciclette risultate di provenienza furtiva. La refurtiva verrà restituita agli aventi diritto a conclusione degli accertamenti di rito.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo