Vuoi la tua pubblicità qui?
04 Luglio 2020

Pubblicato il

Cerveteri aderisce al silenzio energetico

L’Assessore Andrea Mundula invita tutti i cittadini ad abbassare le luci: aderiamo a M’illumino di meno spegnendo il Granarone dalle 18 alle 19.30

M’illumino di meno, la celebre Giornata del Risparmio Energetico lanciata dalla trasmissione Caterpillar di Radio2Rai, sarà celebrata anche a Cerveteri.

L’Amministrazione comunale di Cerveteri parteciperà venerdì 15 febbraio insieme a tante città europee allo spegnimento simbolico di un edificio pubblico o di un monumento: “Venerdì sera – ha annunciato Andrea Mundula, Assessore alla Tutela e all’Organizzazione del Territorio del Comune di Cerveteri – le facciate del palazzo comunale del Granarone resteranno spente dalle 18.00 alle 19.30, per dimostrare come ogni piccolo gesto quotidiano abbia un peso non indifferente sull’ambiente. Quella sera, se tanti cittadini vorranno unirsi all’iniziativa, registreremo un autentico crollo dei consumi energetici che ci restituirà la consapevolezza di quanto possiamo risparmiare scegliendo di adottare comportamenti virtuosi. Meno consumi energetici significano meno emissioni inquinanti. Non è un caso se l’iniziativa ricorda anche l’anniversario dall'entrata in vigore del Protocollo di Kyoto, a cui il nostro Comune guarda con impegno”.

L’iniziativa “M’illumino di meno” prende il nome dai celebri versi di “Mattina” di Giuseppe Ungaretti (M'illumino / d'immenso) ed è stata accolta con successo anche dalla Presidenza del Consiglio dei ministri, dal Ministero dell'Ambiente e dall'ANCI, Associazione nazionale dei Comuni d’Italia. Nel 2008 il Presidente del Parlamento europeo Hans-Gert Pöttering ha dichiarato il riconoscimento dell'iniziativa considerandola ‘un evento che ha un valore simbolico ed un effetto tangibile’.

“L’invito al silenzio energetico è rivolto ad ogni cittadino – ha proseguito Andrea Mundula – si potrà aderire semplicemente spegnendo o abbassando le luci della propria abitazione, dell’ufficio o le vetrine del proprio negozio. Ogni gesto dedicato al risparmio energetico e alla sostenibilità ambientale avrà il suo piccolo peso ma anche un valore simbolico importante, che certo non passerà inosservato”.
Lo scorso 29 gennaio il Consiglio comunale di Cerveteri ha approvato il Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile, proposto dalla Giunta comunale.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi