Pubblicato il

"Ad Ostia ce n'è per tutti"

Chi lo dice che il mare di Ostia non è per vip? I balneari romani replicano a Bonelli

di Redazione
Tanti vip scelgono proprio ombrelloni e lettini sul litorale romano: parola dei balneari romani
stabilimento balneare ad Ostia
Ostia, stabilimento balneare
Vuoi la tua pubblicità qui?

Il litorale romano, in particolare Ostia e il suo mare non sarebbero alla moda, ma una località estiva superata, antiquata, non considerata dalle persone importanti, dai Vip, acronimo utilizzato per indicare quelle persone appartenenti al mondo dello spettacolo, dei Social media, dello Sport, o al mondo della politica, dell’economia. E chi lo dice che il mare di Ostia non è ‘in’?

La polemica è montata a seguito del botta e risposta tra il deputato Angelo Bonelli (Avs) e l’imprenditore Flavio Briatore, titolare del locale esclusivo sul mare Twiga Beach Club, a Forte dei Marmi (Lu). Nella contesa tra i due sulle concessioni balneari, il parlamentare ha sottolineato, tra l’altro, di preferire il Lido di Ostia “ai bagni dei ricchi”. Non è tardata la replica a Bonelli dei balneari romani, che rivendicano l’attrattiva delle loro spiagge, meta di ogni tipo di clientela.

Vuoi la tua pubblicità qui?

“Chiunque conosce bene Ostia, sa la qualità che ha. Posso capire l’uscita di Bonelli perché nell’immaginario collettivo può non essere paragonata a Forte dei Marmi o altre spiagge considerate di alto valore turistico”, ha affermato all’Adnkronos Renato Papagni, presidente di Federbalneari Roma. Papagni ha sostenuto con forza che, al contrario di quanto qualcuno possa pensare, a Ostia i vip non mancano affatto, anzi “ne vengono tantissimi – ci tiene a precisare – ma non abbiamo bisogno di dirlo”, ammette.

Noi sappiamo bene come è fatta Ostia e queste polemiche non ci interessano“, continua Papagni convinto che tutti i balneari sono alle prese con altro: “C’è grande tensione per sapere cosa succede con i bandi oltre al grande problema dell’erosione – conclude – Siamo attanagliati da ben altri problemi”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ruggero Barbadoro, presidente di Fiba (Federazione Italiana Imprese Balneari) Roma, sottolinea: “Anche noi preferiamo Ostia, siamo accoglienti, il mare è accessibile e comodo perché vicino a una grande città. Qui vengono persone perbene, soprattutto famiglie, gente che lavora e ci sono stabilimenti di ogni tipo di categoria.

Da Briatore ci vanno calciatori e gente che ha disponibilità economica, ma anche qui ci sono stabilimenti che hanno puntato su quel target. A Ostia ce n’è per tutti. Gli stabilimenti sono curati, l’arenile è pulito: quello di Ostia è un mercato che va”, conclude Barbadoro. (Adnkronos)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?