Pubblicato il

Cosa fare a Roma e nel Lazio: weekend sabato 20 e domenica 21 gennaio

di Redazione
Eventi, mostre, sagre e tante altre attività in tutto il territorio della Regione Lazio per salutare anche questo weekend di gennaio
Drusilla Foer
Drusilla Foer
Vuoi la tua pubblicità qui?

Weekend a Roma e in provincia:

Dopo un rinvio causa maltempo, Ariccia ospita sabato 20 gennaio la “Polenta della Befana” in piazzale dei daini, 1. Una giornata da trascorrere al Mercato Contadino, accompagnati sin da mezzogiorno, dalla degustazione della Polenta fatta in casa. Preparata con il mais “quarantino” nel paiolo di rame, grazie all’azienda agricola Umberto Di Pietro di Capena. A scelta il condimento della polenta preparato con i prodotti del mercato contadino, con il sugo con salsicce o con i broccoletti per vegani o vegetariani. Appuntamento dalle 80:30 alle 14:00 per visitare il Mercato mentre la degustazione inizia a partire dalle 14:00.

A Monterotondo weekend di festeggiamenti in onore di Sant’Antonio Abate. La cittadina si prepara alla festa più sentita dell’anno. Domenica 21 gennaio appuntamento con la benedizione degli animali e la Cavalcata da piazza del Duomo alle ore 11:30, per proseguire con la processione e la Torciata intorno alle 18:30. Uno spettacolo maestoso da non perdere. Per info su partecipazione e costi di iscrizione visitare il sito del Comune di Monterotondo.

Weekend a Latina e in provincia

Imperdibile appuntamento al Teatro Moderno di Latina con lo spettacolo Caravaggio il maledetto, un adattamento di Ferdinando Ceriani, che cura anche la regia, tratto da “Caravaggio, probabilmente” di Franco Molè. Si va in scena domenica 21 gennaio alle ore 17:30, biglietti su Ticketone o presso il botteghino del teatro.

Sermoneta si prepara ad ospitare la Sagra della Polenta al centro storico domenica 21 gennaio. Un appuntamento che si lega alle celebrazioni religiose in onore di Sant’Antonio Abate e che affonda le sue radici nella storia di Sermoneta quando nel XVI secolo Guglielmo Caetani, di ritorno dal periodo di esilio in America, tornò in patria portando il seme del mais. Per le visite al centro storico è a disposizione il numero 324/8821981. La manifestazione si svolge nel borgo medievale di Sermoneta e presso la Borgata di Doganella di Ninfa.

Weekend a Frosinone e in provincia 

Presso la Biblioteca comunale “Luigi Ceci” di Alatri sabato 20 gennaio a partire dalle ore 16,30 si svolgerà il laboratorio teatrale per bambini 4-8 anni e spettacolo teatrale “La leggenda del panettone“. L’evento è gratuito e non è necessaria la prenotazione. Per tutte le informazioni è a disposizione il numero 0775/448378.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Weekend di grande spettacolo a Cassino presso il Teatro Manzoni dove si terrà lo spettacolo di Drusilla Foer “Venere Nemica”. In scena sabato 20 gennaio dalle 21:00 presso il Teatro Manzoni.

Weekend a Viterbo e in provincia

Il museo di Palazzo Doebbing di Sutri ospita la mostra “Donna, vita, libertà”. L’esposizione affronta la tematica dei diritti negati alle donne iraniane, in linea con le proteste successive alla morte di Mahsa Amini. La prima sezione comprende opere di Lorenzo Mattotti, artista poliedrico che spazia tra fumetto, pittura, illustrazione e cinema d’animazione, e di Gianluca Costantini, disegnatore attivista che combatte le sue battaglie attraverso la sua arte. Continua con le opere delle iraniane Majid Bita, Hanieh Ghashshaei e Melika Saeeda, di Antonio Amato, nato a Messina, e di Marjan Vafaeian, nata a Teheran. DAL 17 gennaio fino al 25 febbraio, info sul sito ufficiale archeoares.

Vuoi la tua pubblicità qui?

A Castel sant’Elia sabato e domenica si tengono i festeggiamenti in onore di sant’Antonio Abate. Sabato si inizia con l’accensione del fuoco, per proseguire con l’intrattenimento per bambini con merenda fino alla serata conviviale con salsicciata (a disposizione bracieri dell’associazione Santantoniari) ed intrattenimento musicale. Domenica, invece, si tiene la santa messa, al termine della quale si svolge la solenne processione per le vie del paese con la statua del santo.

*Immagine dal profilo Facebook ufficiale Drusilla Foer

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?