Eventi

Cosa fare nel weekend a Roma e nel Lazio sabato 14 e domenica 15 maggio 2022 

Weekend a Roma e in provincia 

All’Hotel Villa Pamphili: la quarta edizione di “Beviamoci Sud”

Sabato 14, dalle 14:00, e domenica 15 maggio, dalle 11:00, torna all’Hotel Villa Pamphili di Roma la quarta edizione di “Beviamoci Sud”, l’evento dedicato ai grandi vini del Sud Italia. Una manifestazione volta a promuovere le aziende rappresentative delle varie aree vitivinicole dell’affascinante Sud. Un’occasione, per appassionati ed operatori del settore, di poter degustare le eccellenze vinicole di un territorio culla, da tempi immemori, di grandi vini dalla inconfondibile personalità, intrisi di storia, cultura e territorialità unica al mondo. Dal Nero d’Avola al Cesanese, dal Greco Bianco al Primitivo, passando per l’Aglianico, il Nerello Mascalese, la Malvasia Puntinata e la Falanghina, solo per citarne alcuni. “Beviamoci Sud” si propone quindi di diffondere ed evidenziare l’eccezionale valore enoico, storico e culturale di questi territori. 

Prenotazione obbligatoria: info@beviamocisudroma.it 

Al Museo di Roma in Trastevere: la mostra fotografica “Anni interessanti – Momenti di vita italiana. 1960-1975”

L’autobiografia per immagini del nostro paese, nel momento più effervescente e contraddittorio della sua storia. Quando l’Italia è entrata nella modernità ed è diventata quella che ancora oggi viviamo. Questo ci restituisce la grande mostra fotografica “Anni interessanti – Momenti di vita italiana. 1960-1975”, ospitata al Museo di Roma in Trastevere a partire da venerdì 13 maggio dalle 10:00 alle 20:00. La mostra è un viaggio per gli occhi dentro un quindicennio di storia nazionale che ha segnato indelebilmente il volto e l’identità del paese. Un’epoca che con la sua energia, gli slanci, le contraddizioni, come in un big bang sociale e culturale riverbera i suoi effetti fino alla nostra e ci fa ancora chiamare quegli anni gli anni del “boom”. In 124 foto emblematiche, momenti e personaggi topici tutto il precipitato dell’Italia di allora: in espansione, tumultuosa, vivace, esplosiva, spensierata, drammatica.

Sito web

Al Teatro Tor Bella Monaca: in scena “Noose”, performance surreale tra black comedy e teatro dell’assurdo

Marionette, burattini, ombre e ogni tipo di creatura magica creata dalla fantasia e dal talento sono i protagonisti dello spettacolo “Noose”, che andrà in scena domenica 15 maggio, alle 18:00, al Teatro Tor Bella Monaca di Roma. Una performance surreale tra black comedy e teatro dell’assurdo, per la regia di Dimitris Stamou e messa in scena dalla compagnia tedesca “Merlin Puppet Theater Germania”. All’interno di due scatole quadrate si dispiegano le vite di tutti noi, vite che non sono mai state vissute. Con l’uso di marionette da tavolo e l’utilizzo di tecniche narrative cinematografiche, i burattinai animano i personaggi, senza essere visibili al pubblico.

Per info e prenotazioni: 06 2010579; promozione@teatrotorbellamonaca.it

All’Ippodromo Capannelle: Mercatino Giapponese-Japan Days

Nel weekend di sabato 14 e domenica 15 maggio, dalle 10:00 alle 20:00, il Mercatino Giapponesefesteggia i suoi 15 anni con l’unico vero appuntamento mensile per tutti gli appassionati della cultura nipponica. Gli splendidi e ampi spazi industriali dell’Ippodromo Capannelle faranno da cornice a un percorso unico tra i suoni, i profumi e le atmosfere tipiche del Sol Levante. Una grande mostra mercato con oltre 100 espositori selezionati per una proposta di shopping originale. Dall’artigianato tipico giapponese alle proposte più green di bonsai, passando per origami, kimono e kokeshi oltre a un’ampia selezione di manga, gadget e prodotti tipici della cultura comics & game. In più laboratori, workshop, spettacoli, arti marziali della tradizione, un’area bimbi e, a completare la proposta, un’ampia zona ristorante per degustare lo street giapponese.

Per maggiori informazioni

Nella dimora storica di Borgo Ripa: “La notte delle candele”

Sabato 14 maggio, a partire dalle 20:00, arriva l’evento “La notte delle candele”, una serata unica dal grande fascino. La sua peculiarità è costituita dalle migliaia di lumi che, all’imbrunire vengono accesi nel giardino della dimora storica di Borgo Ripa, nobile villa del 1600 della famiglia Doria Pamphilj nel cuore di Roma, Trastevere. Si verrà così a creare un’atmosfera intima e surreale con le fiammelle che esaltano tutta la bellezza di questo luogo segreto di Roma, non a caso rinominato “Secret Garden”. Una notte fatta di suoni, coreografie e luci, una favola sotto le stelle di Roma centro, accompagnata da musica, con il Djset di Emiliano Rasa, spettacoli e buon cibo con l’aperitivo dalle 19:00. E dalle 23:00 si balla. Una favola magica sotto le stelle accompagnata da musica, food&drink.

Per info e prenotazioni

A Castel Gandolfo: in scena “Panni Sporchi”

Al Teatro “Sala Petrolini” di Castel Gandolfo, sabato 14 maggio alle 21:00, in scena lo spettacolo “Panni sporchi”, di Marco Paoli. La vicenda si svolge in una lavanderia a gettoni, nella quale Lorenzo rimane bloccato per un guasto alla lavatrice. In attesa del tecnico, incontra vari personaggi che per motivi diversi frequentano la lavanderia. Vasco, un barbone che vive lì dentro a causa di una dolorosa separazione dalla moglie. Valentina, una spogliarellista che deve assolutamente smacchiare il suo vestito, prima di un importante colloquio di lavoro. Antonella, il vero amore di Vasco che non ha mai smesso di amarlo, nonostante la separazione. Amanda, l’ex di Lorenzo che va in lavanderia per concludere la relazione. Lavando i panni e la loro coscienza i nostri personaggi sperano in un futuro migliore in cui la ruota della vita possa girare a proprio favore.

Per prenotazione: 370 3092227

Weekend a Latina e in provincia 

Al museo MADXI: Fabrizio Gargano presenta il graphic novel “Come una canzone di Aznavour”

In occasione della Notte Europea dei Musei il MADXI museo contemporaneo di Latina organizza un appuntamento speciale che coniuga arte contemporanea e fumetto. Sabato 14 maggio alle 20:30 si terrà la presentazione del nuovo graphic novel di Fabrizio Gargano, “Come una canzone di Aznavour”. L’evento sarà impreziosito dall’esposizione di alcune tavole originali realizzate dallo stesso Gargano che ispirato dalla canzone “Tutti i volti dell’amore” di Charles Aznavour racconta la storia d’amore tragica tra due ex detenuti Stefano e Ines che cercheranno di tagliare i ponti col passato e iniziare una nuova vita insieme. Durante la presentazione del romanzo, accanto a Fabrizio Gargano ci sarà Fabio D’Achille. Oltre alla presentazione si potrà visitare la mostra MAD Donna, prorogata fino al 16 maggio e la collezione permanente del MadXi.

Per maggiori informazioni

Al Birrificio Pontino: i “Bacco e Tabacco” in concerto 

Venerdì 13 maggio, a partire dalle 18:00, si rinnova l’appuntamento settimanale Live Music presso la Taproom del Birrificio Pontino, il primo birrificio artigianale di Latina. Questa settimana saliranno sul palco del locale di Latina i “Bacco e Tabacco”, band cisternese di recente formazione. Nei loro brani confluiscono i gusti musicali dei singoli membri. Dal blues al rock, dal funky alla canzone d’autore italiana. Il gruppo è composto da tre elementi: Mario Raimondi alla batteria, Simone Tagliaferro alla voce e al basso e Simone Sciarresi alla chitarra, armonica e alla voce. Una serata da trascorrere all’insegna della buona musica e del divertimento, da accompagnare con le birre artigianali proposte dal Birrificio Pontino e con uno special menù in BBQ.

Per prenotazione: 328 3427949

A Itri: in scena lo spettacolo “Zitelle? Si Grazie!”

Nell’ambito della rassegna “Sipario d’Autore”, nel Foyer del Museo del Brigantaggio a Itri, sabato 14 maggio alle 21:00 e domenica 15 maggio alle 17:00 e alle 19:00, andrà in scena lo spettacolo “Zitelle? Si Grazie!”. L’interessantissima storia vertiginosa proposta dalla giornalista e storica delle donne Valeria Palumbo. Tra le donne citate dalla Palumbo, ad aprire la scena è Elisabetta I:maestosa e un po’ capricciosa, innamorata della sua Inghilterra, l’unica creatura che abbia trovato spazio nel suo grembo. Da lei, prende vita la malinconica sorella di Shakespeare immaginata da Virginia Woolf nel suo saggio “Una stanza tutta per sé”. Segue l’insolita Beatrice di Stefano Benni, ribelle e autoironica. E ancora, un’icona di libertà: la Mirandolina del Goldoni. Tutte sono accomunate dal rifiuto di quella che per molto tempo è stata l’unica strada percorribile per una donna: moglie e madre. Un rifiuto che le ha rese “autrici di un’altra storia”. 

Per prenotazione: 339 3696595

Weekend a Frosinone e in provincia 

Nel centro storico di Frosinone: arriva lo Street Market

Appuntamento fissato a domenica 15 maggio, a Frosinone con lo Street Market nella parte alta, centro storico, del capoluogo ciociaro. 30 stand di artigianato e prodotti vintage e handmade, Poi Dj set, musica e performance. La manifestazione prevede stand suddivisi per tipologia di prodotto: la sezione “home” comprenderà, ad esempio, antiquariato, home decor, articoli di design, decorazioni floreali, mentre quella dedicata all’arte vedrà protagonisti giovani performer, illustratori, live painter. Quella dedicata alla moda comprenderà articoli vintage, handmade oltre che realizzati da designer emergenti. La sezione “cultura”, invece, includerà libri, vinili, stampe, fotografia. Non mancheranno workshop, musica dal vivo e laboratori creativi per tutte le età.

Sito web

A Casalattico: “Una Giornata in Osservatorio”

L’osservatorio Astronomico “Emiliano Nardone” di Casalattico e l’Associazione Culturale Contrada Collecarino domenica 15 maggio, a partire dalle 10:00, presentano l’iniziativa “Una Giornata in Osservatorio”. Appassionati, ma anche tutti coloro che intendono approcciarsi alla materia, avranno la possibilità di trascorrere una giornata all’insegna dell’astronomia e della divulgazione scientifica. La manifestazione sarà arricchita sia da attività varie, che dal buon cibo, grazie allo stand gastronomico organizzato dall’Associazione Culturale Collecarino in cui sarà possibile mangiare sia a pranzo, in vista degli eventi pomeridiani, sia a cena in vista dell’osservazione astronomica al telescopio. Durante la giornata saranno presenti inoltre musicisti ed artisti per allietare anche a livello musicale la splendida giornata.

Prenotazione obbligatoria: 338 2682392; 349 5272475

A Castro dei Volsci: visita guidata “Il borgo e gli antichi mestieri”

Paese natale di Nino Manfredi, Balcone della Ciociaria, uno dei borghi più belli d’Italia: tutte definizioni che rendono bene l’essenza di Castro dei VolsciDomenica 15 maggio, alle 15:00, sarà possibile partecipare alla visita guidata “Castro dei Volsci: il borgo e gli antichi mestieri”. Dalla Chiesa di San Nicola alla Mamma Ciociara, passando per i vicoli che conservano ancora intatti piccoli dettagli che rapiranno la nostra vista. Un borgo medievale la cui visita ci farà fare un salto indietro nel tempo, non solo per la storia e l’arte che incontreremo, ma anche per le botteghe di artigiani che rendono particolarmente vivo e accogliente il centro storico. In occasione della visita sono previste alcune esibizioni a cura degli artigiani delle botteghe, nell’ambito dell’evento “Abili Mani tra le Rue del Borgo”.

Prenotazione obbligatoria: 380 7651894

Weekend a Rieti e in provincia 

Presso la Villa della Annunziata: rassegna letteraria “We cook a book”

Domenica 15 maggio 2022, alle 17:30, presso la Villa della Annunziata di Rieti, l’associazione Polymnia e la Dott.ssa Percossi, in collaborazione con le librerie Mondadori Store di Rieti, organizzano il primo incontro letterario della rassegna “We cook a book”, dedicata al libro d’autore, giunta quest’anno alla sua quarta edizione. L’iniziativa è nata dall’intento di concepire il romanzo come strumento per discutere, riflettere e confrontarsi su tematiche di natura sociale ed etica ed al tempo stesso per evocare “sapori” suggeriti dalle pagine dell’opera stessa. Domenica è previsto l’incontro con Silvia Truzzi, autrice de “Il Cielo Sbagliato”, romanzo storico che, sullo sfondo della storia d’Italia dalla fine del primo conflitto mondiale fino al termine del secondo, racconta un’emozionante vicenda di emancipazione femminile, faticosamente conquistata.

Ingresso gratuito 

Weekend a Viterbo e in provincia 

Nella Tuscia: l’escursione “Il giro dei tre borghi e le fiabe incantate”

Un’escursione dedicata alle famiglie nei Borghi della Tuscia tra Castelli e Fiabe. Domenica 15 maggio, alle 10:00, sarà possibile partecipare all’escursione “Il giro dei tre borghi e le fiabe incantate”, una passeggiata racconto in cui i bambini saranno coinvolti con giochi ed intrattenimenti.Durante la passeggiata sarà possibile visitare il paese fantasma di Celleno, con la sua piazza ed il Castello, e conoscere le sue storie. Si percorrerà poi il sentiero tra le viste della valle dei calanchi, arrivando fino al piccolo e grazioso Borgo di Roccalvecce. Qui svetta dall’alto il Castello Costaguti, un luogo privato ancor oggi della famiglia Costaguti che sarà possibile visitare su richiesta. Ripreso il cammino si arriverà a Sant’Angelo, conosciuto come il paese delle fiabe per via dei murales tra i vicoli che raffigurano le storie della tradizione e che hanno rianimato l’intero abitato.

Prenotazione obbligatoria: inviare un’email a eventi@icamminidelvento.com con i propri dati personali (nome, cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale)