Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Novembre 2022

Pubblicato il

Eventi

Cosa fare nel weekend a Roma e nel Lazio sabato 19 e domenica 20 novembre 2022

di Livia Maccaroni
Concerti, mostre, teatri, sagre, sport e cinema: un weekend ricco di eventi a Roma e in tutto il territorio della regione Lazio
Al Teatro Ambra Jovinelli: teatro, danza e circo nello spettacolo “Nuda”

Weekend a Roma e in provincia 

Al Teatro Ambra Jovinelli: teatro, danza e circo nello spettacolo “Nuda”

Nel weekend di venerdì 18 alle 19:30, sabato 19 alle 21:00 e domenica 20 novembre alle 17:00, al Teatro Ambra Jovinelli di Roma, la Compagnia Finzi Pasca presenta lo spettacolo “Nuda”. Nella scena, densa di mistero e stupore, profondità e abissi sono in continuo dialogo con un mondo leggero e luminoso, fatto di piani che si sovrappongono tra loro, in assoluta armonia con il teatro fisico e la danza aerea. Due gemelle, cresciute insieme in una famiglia “eccentrica”, eppure così simile a quella di tutti, si toccano, si sfiorano, a volte si calpestano, per poi riscoprirsi in un abbraccio pieno di gioia e libertà ritrovate. Un gioco acrobatico e teatrale reso possibile da un sistema di volo innovativo, insieme a un’installazione di luci interattiva intrecciati alla narrazione e a un potente universo sonoro, danno origine a questo spettacolo magico e surreale. 

Biglietti disponibili 

All’Associazione SinergieSolidali: la mostra “Imperfection Is Beauty” di Francesco Patanè

Venerdì 18 e sabato 19 novembre dalle 18:00, Francesco Patanè, artista siciliano di origini, romano di adozione, presenterà la sua prima personale “Imperfection Is Beauty” presso l’Associazione SinergieSolidali di Roma. Classe 1986, Patanè predilige l’uso di materiali “non convenzionali” per le sue opere come l’asfalto e la juta: la sua è una ricerca della perfezione nell’imperfezione. Il contrasto di corpi e figure appena abbozzate che sembrano emergere dalla juta, la forza materica dell’asfalto, l’uso di materiali inconsueti, queste sono le caratteristiche pittoriche di Francesco Patanè. In mostra circa 15 opere, alcune anche di formati imponenti, com’è d’uso dell’artista che strizza l’occhio anche al riuso e al riciclo. Secondo Patanè l’arte deve riprodurre, evocare ed emozionare l’osservatore ma, cosa più importante, è nell’artista che l’opera d’arte deve riuscire a trasmettere quell’emozione.

Per maggiori informazioni: 366 4442729; 339 1748700

A Casal Bertone: passeggiata sulle tracce di “Mamma Roma” di Pasolini

Sabato 19 novembre, a partire dalle 11:00, sarà possibile partecipare a una passeggiata dedicata alle origini socio urbanistiche di Casal Bertone, area tra la Prenestina e la Tiburtina, popolata fin dal piano regolatore del 1909 e poi sviluppatasi progressivamente. In uno dei palazzi più caratteristici del quartiere, il cosiddetto “Palazzo dei ferrovieri” vive “Mamma Roma” interpretata da Anna Magnani nel film del 1962 di Pier Paolo Pasolini, di cui, tra l’altro, quest’anno ricorre il centenario della nascita. Durante la passeggiata i partecipanti avranno la possibilità di leggere parti della sceneggiatura e soffermarsi sulla genesi e sullo sviluppo delle borgate storiche romane a partire dal libro della presidentessa dell’associazione “Passeggiando nella periferia romana. La nascita delle borgate storiche“. Una giornata, dunque, all’insegna della storia, dell’arte e della romanità.

Per info e prenotazioni

Al CrossRoads Live Club: “Jimi Hendrix Night” con Gus G e Andrea Martongelli

Venerdì 18 novembre a partire dalle 20:00, presso il CrossRoads Live Club di Roma, il fenomenale chitarrista greco Gus G. noto al grande pubblico per la militanza nel gruppo di Ozzy Osbourne, incontra il grande Andrea Martongelli per un imperdibile evento omaggio al genio assoluto delle 6 corde, l’indimenticabile Jimi Hendrix. Una serata, dunque, da trascorrere all’insegna del rock e, soprattutto, dell’apprezzamento per uno degli artisti che, più di tutti, ha lasciato il segno nella storia della musica. Verranno, nello specifico, proposti brani dal calibro di “Little Wing”, “Hey Joe”, “All Along Watchtower”. E poi “Purple Haze”, “Voodoo Child”, “Foxy Lady” e tanto altro. 

Per info e prenotazioni: 06 89425678; 347 169425

Alla Città dell’Altra Economia: “Free Spirit”, il Festival degli Spiriti Liberi

Domenica 20 novembre, alla Città dell’Altra Economia, nel cuore di Roma a Testaccio sarà possibile partecipare al “Free Spirit”, il Festival degli Spiriti Liberi. Una giornata dedicata alla libertà di esprimersi e vestirsi, alla musica e alle danze, al benessere olistico e alla cultura alternativa, alle pratiche di meditazione e auto guarigione, attraverso seminari, workshop esperienziali e attività. Saranno inoltre presenti molti ospiti dei rifugi animalisti, comunità vegane e l’immancabile Street Food & Drink Point. Un’occasione per scoprire nuove culture e pratiche, come lo sciamanesimo, le tecniche di guarigione orientale, i bagni sonori e le trance dance. E non mancherà, naturalmente, l’area market con creazioni artistiche originali, abbigliamento alternativo, prodotti naturali e lavorazioni del legno e delle piante. Tanti dunque gli eventi a sorpresa durante la giornata, musica dal vivo e danze.

Per maggiori informazioni

A Rocca di Cave: alla ricerca delle Leonidi, le stelle cadenti di novembre

Sabato 19 novembre alle 18:00 “Le Nove Muse onlus”, in collaborazione con il Comune di Rocca di Cave, organizza una serata osservativa con spettacolo di planetario per cercare insieme nel cielo d’autunno le Leonidi, le stelle cadenti di novembre. A breve infatti, come ogni anno a novembre, una pioggia di meteore e bolidi illuminerà i nostri cieli grazie ad uno degli sciami meteorici più importanti del cielo d’autunno: le Leonidi, stelle cadenti che devono il loro nome al punto da cui sembrano provenire, la costellazione del Leone. Ma non si tratterà delle “semplici” stelle cadenti, perché al contrario della quasi totalità delle meteore comuni, oltre al colore bianco, i bolidi possono assumere anche altri colori tra cui il verde smeraldo, il rosso, l’azzurro elettrico e l’arancione.

Per info e prenotazioni: geomuseoroccadicave@gmail.com

Weekend a Latina e in provincia 

Al Teatro Moderno: in scena lo spettacolo “Mi Amerò lo Stesso” di e con Paola Turci

Domenica 20 novembre alle 17:30, al Teatro Moderno di Latina, arriva lo spettacolo “Mi Amerò lo Stesso” di e con Paola Turci. Un monologo, scritto dalla cantautrice, tratto dall’omonima autobiografia e fatto di chitarra e voce. Lo spettacolo, che a tratti diventa un dialogo con la parte più profonda di sé stessa, racconta la vita e le esperienze della cantante, in cui molti potranno ritrovarsi. Vita, ricordi, emozioni e sogni che si mescolano e vengono raccontati anche attraverso la musica. Una storia di crescita personale in cui la protagonista fa i conti con le sue paure, le sue debolezze e tutto ciò che l’ha portata ad essere la donna che è oggi, a seguire la lezione più importante che ha imparato: “qualunque cosa accada… mi amerò lo stesso”.

Biglietti disponibili: 0773 660550; info@modernolatina.it

Al Cinema Enal: “L.A. CLASSICA Festival”, Festival di Musica Classica

Proseguono gli appuntamenti della quarta edizione di “L.A. CLASSICA Festival”, Festival di Musica Classica ospitato dal “Cinema Enal – Casa di Borgo”, con i concerti alla (ri)scoperta di grandi pagine della musica classica e non solo. E in programma per domenica 20 novembre alle 19:00 il concerto Liriche per Canto e Chitarra che vedrà come protagoniste Silvia Salvatori e Valentina Pellecchia che proporranno al pubblico brani di Mozart, Pergolesi, Rossini, Bellini, Lorca, Bizet. Silvia Salvatori, Mezzosoprano drammatico, docente di canto lirico e moderno, pianoforte e coro, ha all’attivo esperienze eterogenee che dimostrano la sua versatilità come cantante. Valentina Pellecchia invece inizia a studiare chitarra classica all’età di 11 anni, prosegue gli studi perfezionandosi con Domenico Ascione, Guido Fichner e Christian Saggese e, giovanissima, inizia ad esibirsi come solista e in formazioni cameristiche.

Per info e prenotazioni: 328 8379615

A Rocca Massima: la Sagra della Polenta

Domenica 20 novembre, dopo il grande successo della Sagra dei Marroni, arriva a Rocca Massima la Sagra della Polenta, che è solo alla sua II edizione, ma non per questo l’evento sarà meno piacevole e divertente per tutti coloro che vorranno partecipare, godere della bontà del piatto autunnale e invernale per eccellenza. A partire dalle 10:30, infatti, si potrà passeggiare nel cuore di Rocca Massima ammirando auto d’epoca e FIAT 500 da collezione, accorse per il raduno annuale e poi intorno alle 13:00 gustare l’ottima polenta con sugo di spuntature, salsiccia o verdure. Un pranzo semplice che ricorda i sapori di un tempo e che sarà allietato dalle note della chitarra e voce di Giampiero Gotti, nonché una festa che celebra le antiche tradizioni e le ricette che si tramandano di generazione in generazione.

Per maggiori informazioni: 366 9935735

Weekend a Frosinone e in provincia 

Al Teatro Nestor: Teo Teocoli nello spettacolo “Tutto Teo”

Appuntamento per venerdì 18 novembre alle 21:00 al teatro Nestor di Frosinone con Teo Teocoli e il suo spettacolo “Tutto Teo”. Tutto Teo è un viaggio nel cabaret di qualità all’interno del quale Teocoli ripercorre senza sosta i più formidabili monologhi e aneddoti della sua vita, rievocando le gag più divertenti e le sue più geniali imitazioni. Da Adriano Celentano a Felice Caccamo fino ad arrivare a Maurizio Costanzo, Cesare Maldini, Ray Charles e tanti altri. Uno spettacolo di puro divertimento, nel quale il comico e imitatore porterà in scena il suo repertorio, senza una scaletta, ma affidandosi alle emozioni e all’ispirazione del momento, in un viaggio a ritroso nella sua carriera di attore, cantante, ballerino, in una sola parola, di showman.

Per info e prenotazioni: 348 7749362; info@multisalanestor.it

A Veroli: in scena lo spettacolo “It’s Freddie. Mr bad guy”

E se Freddie Mercury avesse scelto la carriera solista? E se “Mr. Bad Guy” fosse stato il primo album dopo anni di militanza all’interno di una band? “Mr bad guy sono io”, ha confessato Freddie e in queste canzoni ha declinato il proprio punto di vista su amore, relazioni, società, offrendo la più profonda rappresentazione del genio artistico di una delle personalità più eclettiche di tutti i tempi. Domenica 20 novembre alle 18:00 sarà così possibile giungere, accompagnati dalla rock star per eccellenza, al terzo imperdibile appuntamento della stagione teatrale al Teatro Comunale Veroli: “It’s Freddie. Mr bad guy”. Nello specifico si compirà, attraverso un one man show, un excursus nella vita dell’intramontabile artista, in cui ogni canzone diventa un ricordo della sua voce, delle sue melodie, della sua visione. Un monologo affidato all’unione in scena di prosa e video, creati appositamente per lo spettacolo.

Per info e prenotazioni: 389 1762555; 340 9109655

Weekend a Rieti e in provincia 

A Monteleone Sabino: la Sagra della Bruschetta

L’olio extravergine di oliva di Monteleone Sabino è un prodotto fra i più rinomati d’Italia. E quale occasione migliore della Sagra della Bruschetta per gustarlo? L’appuntamento torna domenica 20 novembre dalle 10:00, nel caratteristico borgo fatto di case arroccate, vie ciottolose e piazzette ben curate. La bruschetta è il piatto povero della tradizione contadina che più di ogni altro riesce ad esaltare il sapore dell’oro verde della Sabina. Tra i misteri e le antiche leggende del borgo sarà emozionante partecipare alle visite guidate nel frantoio biologico del paese, degustare il nuovo olio, conoscerne la lavorazione e acquistarlo direttamente dai produttori. L’oro verde del territorio sarà poi in buona compagnia con vino novello e piatti tipici, il tutto in attesa del momento culminante della festa: la sfilata del filone di pane lungo 20 metri con la distribuzione gratuita delle bruschette.

Per maggiori informazioni: 353 4299695; 345 1351709

Weekend a Viterbo e in provincia 

Al Teatro San Leonardo: in scena lo spettacolo “Memorie dal sottosuolo”

Sabato 19 novembre alle 21:00 al teatro San Leonardo di Viterbo comincerà la stagione teatrale 2022-2023, concepita come una mostra d’arte, in cui i testi scelti rappresentano i grandi temi universali. Il primo “quadro” di questa rassegna sarà “Memorie dal sottosuolo” di Fëdor Michajlovič Dostoevskij nell’adattamento del regista pluripremiato Nicholas Gallo. In questo capolavoro minore Dostoevskij già si domandava in quale punto dell’universo sia situata la Terra, chiedendosi se il nostro mondo sia il Paradiso o l’Inferno. Ed è lui il primo a concludere che l’uomo costituisce la base del processo filosofico e che Paradiso e Inferno non esistono, esiste solo qualcosa che a seconda delle circostanze e delle scelte può assumere sembianze paradisiache o infernali. Il vero campo di battaglia, conclude Dostoevskij, è il cuore dell’uomo.

Per info e prenotazioni: 392 3018173; 0761 342987; 393 9041725

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo