Vuoi la tua pubblicità qui?
30 Novembre 2022

Pubblicato il

Eventi

Cosa fare nel weekend a Roma e nel Lazio sabato 12 e domenica 13 novembre 2022

di Livia Maccaroni
Concerti, mostre, teatri, sagre, sport e cinema: un weekend ricco di eventi a Roma e in tutto il territorio della regione Lazio
I “Samurai Artist” dal set di Kill Bill
I “Samurai Artist” dal set di Kill Bill

Weekend a Roma e in provincia 

Al Ramen Bar Akira di Fontana di Trevi: i “Samurai Artist” dal set di Kill Bill

I “Samurai Artist Kamui”, dal set di Kill Bill di Quentin Tarantino arrivano a Fontana di Trevi nel Ramen Bar di Akira Yoshida, per uno spettacolo che unisce la bellezza della forma, l’impatto della recitazione e la forza delle arti marziali. Venerdì 11 novembre, dalle 17:30, infatti il Ramen Bar Akira ospiterà l’esibizione mozzafiato dei Samurai Artist. Si tratta dell’unica troupe in Giappone a diffondere ufficialmente la cultura “Samurai” come forma d’arte nel mondo, diretta dal maestro Tetsuro Shimaguchi, attore e coreografo che ha curato le scene di combattimento nell’opera di Quentin Tarantino Kill Bill vol.1. Dunque il movimento delle arti marziali e la forza della spada saranno trasformati in uno spettacolo e in coreografie che accentueranno la bellezza ed il carisma della spada giapponese grazie agli alti livelli scenografici e di tecnica.

Per info e prenotazioni: 331 7418019

Alla Città dell’Altra Economia: torna il Green Market Festival

Nel weekend di sabato 12 e domenica 13 novembre, dalle 10:00 alle 20:00, alla Città dell’altra Economia di Roma torna il Green Market Festival, l’evento che racchiude in sé artigianato e diverse forme artistiche. Lo spazioso piazzale esterno ospiterà oltre sessanta artigiani artistici, che esporranno in vendita creazioni rigorosamente fatte a mano: dagli accessori tessili alla bigiotteria semi-preziosa, dalle ceramiche e sculture agli accessori per la casa. Saranno presenti anche stand di operatori olistici per un massaggio rilassante o decontratturante. Nello spazio verde esterno si alterneranno diverse discipline olistiche, tra cui yoga, pilates, qi gong. Inoltre sabato alle 18:00, imperdibile il concerto della Mark Hanna Band: ogni loro spettacolo è un tripudio di emozioni e di buona musica rock-blues suonata egregiamente.

Per maggiori informazioni

Presso Eataly: torna il “Wine Festival”

Venerdì 11 e sabato 12 novembre lo store romano di Eataly ospiterà, a partire dalle 18:00, una nuova edizione del “Wine Festival”, quest’anno dedicato al tema “Vino e Terroir”, raccontato proprio dagli esperti presenti tramite interventi e dibattiti. Durante il festival tutti gli appassionati avranno infatti l’opportunità di intraprendere un viaggio lungo lo stivale, scoprendo le realtà vitivinicole che rendono unica la nostra produzione in tutto il mondo. E per accompagnare gli assaggi delle tante etichette presenti, non mancheranno le prelibatezze dell’Hosteria Amedeo e di 5e28 Cucina e Miscele. Dal Crostino di capocollo con zucca arrosto e mosto cotto, alle Polpette di bollito con salsa verde e senape al miele. Inoltre il festival sarà impreziosito da un vivace programma musicale con il repertorio jazz degli anni ’20 di Vaudeville Noveau e con l’original latin sound dei Sin Fronteras.

Per maggiori informazioni

Al Teatro Abarico: lo spettacolo “Le Giovanne, una eresia cosmica”

Dopo New York, Milano e Catania, venerdì 11 novembre alle 21:00, presso il Teatro Abarico di Roma, arriva lo spettacolo “Le Giovanne, una eresia cosmica”dedicato all’universo della donna e inspirato alle vite di otto Giovanne della storia. Si tratta infatti delle vite di Juana Manso, Juana La Loca, Jean D’Arc, Juana Azurduy, La Papisa Juana, Giovanna Marturano, Juana de Ibarboreau e Sor Juana Inés de la Cruz. Donne che combatterono per i loro ideali, vissero il carcere e il convento, andarono in guerra, liberarono i loro popoli e le loro anime, seguirono il loro istinto, morirono in assoluta povertà, ma rimasero impresse sulle banconote dei loro paesi. Amavano follemente, si fingevano uomini per sfuggire al loro destino, subirono violenze domestiche e abusi di potere, vennero perseguitate e condannate. Storie di lotte, sangue, passione e terra, che sicuramente non lasceranno indifferente lo spettatore.

Per maggiori informazioni: 06 98932488

A Largo Venue: “Fantasiland”, il laboratorio della fantasia

Per la prima volta a Roma arriva “Fantasiland”, il laboratorio della fantasia. Domenica 13 novembre dalle 12:00 fino a tarda sera negli ampi spazi di Largo Venue verrà infatti allestito un mondo magico, dove grandi e piccini potranno sognare, giocare, ballare, liberare la propria fantasia. Dallo spettacolo “Warner Circus”, che coniuga leggerezza e dinamica, in un susseguirsi di colpi di scena, capaci di donare allo spettatore allegria e meraviglia tra variopinte giocolerie e catastrofici imprevisti, allo spettacolo eclettico ed eclatante “Shezan Millestorie”, un mangiatore di spade decisamente fuori dal comune. E poi attività interattive, come la sfida “La stanza dei lucchetti di Hogwarts”, il “Vintage Luna Park”, con tubi, carrucole, attività circensi e bolle di sapone, la “Baby Fantasy Disco”, truccatrici professioniste e tanto altro ancora.

Per maggiori informazioni: 06 92948551

A Rocca di Papa: l’AstroIncontro “L’Universo turbolento”

Al Parco Astronomico “Livio Gratton” di Rocca di Papa, nel cuore del Parco dei Castelli Romani,venerdì 11 novembre alle 20:45 si va alla scoperta del cielo con l’AstroIncontro “L’Universo turbolento”, per immergersi nell’affascinante mondo dell’astronomia. Ad aprire l’evento sarà una presentazione divulgativa a cura dell’esperto dell’ATA Rino Cannavale. Infatti quando la cultura antica parlava di Armonia delle Sfere certo non poteva immaginare che il nostro Universo fosse un luogo pieno di insidie e fenomeni in cui sono coinvolte energie inimmaginabili. Un Universo turbolento quindi ci circonda, la sfida è cercare di comprendere quali fenomeni possiamo contrastare e valutare i potenziali rischi che ci attendono. La conferenza sarà abbinata all’osservazione diretta del cielo e alla visita alle sale espositive, alle installazioni del parco e alla cupola.

Prenotazione obbligatoria

Weekend a Latina e in provincia 

A Sabaudia: “Sentiero di Circe”, passeggiata guidata e disegno dal vero

In programma per sabato 12 novembre dalle 9:00 alle 12:00 la sesta tappa del Sentiero di Circe: una suggestiva passeggiata tra le dune presso la Bufalara e il Lago dei Monaci. Ospite d’eccezione dell’incontro sarà l’ornitologo Nick Henson, che ha collezionato nel suo curriculum numerosi studi sul comportamento dei volatili. La passeggiata si terrà lungo le dune a partire dalla Bufalara. Si potrà così godere da un lato della vista del mare e dall’altro delle zone umide dei laghi, fino a giungere alla torretta di avvistamento con vista sul Lago dei Monaci, un piccolo e prezioso tesoro di biodiversità. Non mancherà infine la sessione di disegno dal vero, stimolata anche dall’osservazione delle varie specie di uccelli presenti nella zona osservabili da vicino con un cannocchiale messo a disposizione dei partecipanti.

Prenotazione obbligatoria

A San Felice Circeo: “Alla ricerca di Atlantide”, l’incontro con Carlo e Renzo Piano

Un appuntamento di grande spessore dedicato al mare, alla natura e all’Uomo si terrà in piazza Lanzuisi a San Felice Circeo sabato 12 novembre, dalle 18:00. Ospiti d’onore il giornalista e scrittore Carlo Piano in presenza e suo padre Renzo, architetto di fama internazionale in video collegamento da Genova. L’incontro dal titolo “Alla ricerca di Atlantide”, prenderà spunto dal libro “Atlantide, viaggio alla ricerca della bellezza”, che racconta il viaggio di Renzo e Carlo Piano alla conquista del mare, alla scoperta del mito della società perfetta, e dal libro “Il cantiere di Berto”, nel quale Renzo Piano racconta i mesi frenetici nel cantiere di Polcevera, dove è stato ricostruito il ponte di Genova, crollato tragicamente nell’agosto del 2018. Un incontro in cui sarà possibile andare alla scoperta della Bellezza e della cultura del mare in tutte le sue forme e contenuti.

Ingresso gratuito 

A Monte San Biagio: la manifestazione “Castagne & Vino”

Torna la sesta edizione della manifestazione enogastronomica “Castagne & Vino”, organizzata dall’Associazione Wake UP a Monte San Biagio. Infatti sabato 12 novembre nel piazzale Alzabandiera, a partire dalle 19:00, sarà possibile passeggiare tra i ricchi e numerosi stand enogastronomici, che permetteranno di degustare i prodotti tipici della nostra terra, tra i quali spicca il caciocavallo impiccato, e all’interno dell’area ristoro, in cui sorseggiare il vino novello, accompagnato da zeppole e dolcetti secchi. Inoltre, passeggiando tra i vicoli di Monte San Biagio, non mancheranno i tipici carretti con castagne arrosto. Naturalmente l’evento sarà arricchito dall’intrattenimento musicale dal vivo con i Go Go Gozzilla e dal dj set di Paolo R. Una giornata, dunque, dedicata al cibo, al buon vino e al divertimento.

Per maggiori informazioni: 328 1889417

Weekend a Frosinone e in provincia 

A Veroli: “Donna Musica” un omaggio alle cantanti italiane che hanno fatto la storia

Sabato 12 novembre alle 18:00 sul palco del Teatro Comunale di Veroli una vera e propria passeggiata artistica tra musica, parole ed immagini con “Donna Musica”. Il progetto nasce dal desiderio di dare voce, nel senso più letterale del termine, al cantautorato femminile italiano, troppo spesso sottovalutato o lasciato da parte. Mariella Nava, Gianna Nannini, Grazia di Michele, Giuni Russo, Fiorella Mannoia, solo per citarne alcune, saranno non solo la colonna sonora di una serata indimenticabile, ma anche le destinatarie, e quindi protagoniste, di interviste immaginarie ideate dall’autore e attore Simone Ignagni. Capiremo da dove prende spunto una canzone, quali sono i sentimenti o le motivazioni più nascoste che ispirano melodie e pensieri, quali sono stati i papabili condizionamenti sociali, il ruolo della donna attraverso questo meraviglioso linguaggio universale.

Per maggiori informazioni: 340 9109655; 389 1762555

A Piglio: la Festa di San Martino

Venerdì 11 dalle 17:00 alle 22:00 e sabato 12 novembre dalle 12:00 alle 22:00, a Piglio in piazza Guglielmo Marconi, la Strada del Vino Cesanese celebra la “Festa di San Martino”, con degustazione di vino, olio e sapori caratteristici del territorio. Con degustazione di bruschette, olio EVO nuovo, salse piccanti, polenta e vino nuovo accompagnato, come da tradizione, dalle caldarroste, la Festa di San Martino è l’occasione per celebrare una tradizione popolare molto sentita e far conoscere i prodotti locali. La Festa di San Martino nasce per celebrare San Martino, vescovo di Tours, ma al netto di storie e leggende, la festa coincide con la fine del raccolto, quando il mosto accantonato durante la vendemmia diventa vino novello, pronto per essere degustato. Da qui il proverbio “a San Martino ogni mosto diventa vino”. 

Per info e prenotazioni: 366 6322822

Weekend a Rieti e in provincia 

Al Planetario Umbria Skywatching: immersiva sull’astronave-planetario tra stelle e pianeti 

Sabato 12 e domenica 13 novembre, al Planetario Umbria Skywatching un’esperienza immersiva a bordo di un’astronave-planetario per esplorare l’universo alla scoperta delle meraviglie del cosmo. L’idea nasce da Pierluigi Cox e Jacopo Diamanti, astrofisici dell’associazione ternana “Astrofili” di cui sono presidente e vice presidente. Nello specifico il programma prevede due proiezioni a 360 gradi per mostrare dei contenuti multimediali immersivi e che simuleranno il viaggio nello spazio. “Viaggio nel sistema solare” a spasso fra i pianeti e le lune principali, adatto ai più piccoli e “Universo della bellezza” più completo, adatto agli appassionati, per esplorare nebulose, ammassi stellari, galassie, stelle in evoluzione dalla nascita alla morte, buchi neri. Entrambe le esperienze consistono anche in una piccola esposizione di meteoriti per una conclusione didattica.

Per info e prenotazioni

Weekend a Viterbo e in provincia 

Ad Acquapendente: in scena lo spettacolo “I matti di Dio”

Federico Perrotta è il protagonista dello spettacolo “I matti di Dio”, in programma al Teatro Boni di Acquapendente domenica 13 novembre alle 17:30, nell’ambito della stagione diretta da Sandro Nardi. Nato dall’intuizione dell’autore e regista Ariele Vincenti, storico collaboratore di Simone Cristicchi, “I matti di Dio” è ispirato alla storia di Oreste De Amicis, vissuto nell’Ottocento e meglio noto come il “Messia d’Abruzzo”. Ad autoproclamarsi tale, un frate poi diventato prete di Cappelle sul Tavo, paesino del pescarese. Dietro queste nuove “crociate” abruzzesi dal tono assolutamente ironico c’è la volontà di lanciare un messaggio forte e attuale: non perdere mai di vista il lume della ragione, in una società egoistica e priva di valori. Ma quando si diventa un capo spirituale, il rischio di peccare di presunzione è veramente molto forte e il confine tra genio e follia particolarmente labile.

Per info e prenotazioni: 0763 733174; 334 1615504

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo