Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
22 Gennaio 2022

Pubblicato il

Bollettino sanitario

Covid nel Lazio: 15.307 nuovi casi (+5.035), 1.675 ricoverati (+55) e 25 decessi

di Redazione
A Roma città 8.547 nuovi casi positivi nelle ultime 24 ore
stazione termini di roma
Stazione ferroviaria di Roma Termini

 

“Oggi nel Lazio, su 28.112 tamponi molecolari e 74.020 antigenici per un totale di 102.132 tamponi, si registrano 15.307 nuovi casi positivi, 25 decessi, 1.675 ricoverati (+55), 204 le terapie intensive e 5.204 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 14,9%“. E’ quanto afferma l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato, spiegando che “il valore RT e l’incidenza nel Lazio sono più bassi di quelli nazionali, rispettivamente RT a 1.13 (1.56 valore Italia) e incidenza a 1.392 per 100 mila abitanti (1.988 valore Italia), mentre la diffusione di Omicron è di 2 punti superiore al valore italiano”.

Covid nel Lazio, Roma

I casi a Roma città sono a quota 8.547.

Nel dettaglio

Asl Roma 1: sono 2.604 i nuovi casi e 5 i decessi.

Asl Roma 2: sono 5.217 i nuovi casi e 5 i decessi.

Asl Roma 3: sono 726 i nuovi casi e 3 i decessi.

Asl Roma 4: sono 475 i nuovi casi e 1 decesso.

Asl Roma 5: sono 1.355 i nuovi casi e 3 i decessi.

Asl Roma 6: sono 1.100 i nuovi casi e 1 decesso.

Covid nel Lazio, Province

Nelle province si registrano 3.830 nuovi casi.

Nel dettaglio

Asl di Frosinone: sono 833 i nuovi casi e 3 i decessi.

Asl di Latina: sono 1.944 i nuovi casi e 0 i decessi.

Asl di Rieti: sono 644 i nuovi casi e 3 i decessi.

Asl di Viterbo: sono 409 i nuovi casi e 1 decesso. (Mel/ Dire)

Nuovo record oltre 71 Mila somministrazioni di vaccino, il 30% in più rispetto al target commissariale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Questa mattina visita a sorpresa del cantante Al Bano al centro vaccinale dell‘Istituto Spallanzani, accolto dall’Assessore alla Sanità, Alessio D’Amato e dal Direttore Sanitario, Francesco Vaia. Ha visitato il centro e salutato il personale sanitario e le persone in sala che stavano ricevendo il vaccino, ricordando l’assoluta importanza della vaccinazione.

Open day 12-17 anni

Domenica 16 gennaio Open day dosi booster fascia 12-17 anni: si terrà domenica 16 gennaio nelle strutture messe a disposizione da AIOP (dosi booster con vaccino Pfizer) fino ad esaurimento delle disponibilità.

Elenco delle strutture Aiop aderenti all’iniziativa

Nuova Villa Claudia, Tiberia Hospital (Asl Roma 1). Karol Wojtyla hospital e Nuova Itor (Asl Roma 2). Policlinico Di Liegro (Asl Roma 3). INI Grottaferrata, Villa Linda e Villa Dei Pini (Asl Roma 6). Nuova Santa Teresa (Asl di Viterbo).

Open day

Open day anche presso la Asl di Rieti (ex Bosi) e la Asl di Latina (Ex Rossi Sud). Nella Asl di Frosinone open day baby (fascia 5-11 anni) presso Anagni, casa della salute di Ceccano, Pontecorvo e Atina.

Scuole

Potenziato il contact tracing disposizione degli studenti. Si accede solo su prenotazione sulla piattaforma (https://prenota-drive.regione.lazio.it/main/home) con la tessera sanitaria e indicando l’Istituto scolastico.

Vaccini Pediatrici

Attive le prenotazioni sul portale regionale (https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it/main/home).

Sui canali social di SaluteLazio le FAQ e il Video realizzati in collaborazione con l’ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

Nel Lazio raggiunta quota 11,8 milioni di somministrazioni e di queste oltre 2,7 milioni sono dosi di richiamo oltre il 52% della popolazione over 12 anni. Superato il 97% di adulti che ha ricevuto la doppia dose e l‘91% degli over 12 sempre in doppia dose.

Vaccino antinfluenzale

Somministrate oltre 1 milioni e 195 mila dosi e già distribuiti oltre 1 milione 365 mila vaccini ai medici di medicina generale, ai pediatri e alle farmacie. Sono attivi nella campagna ad oggi 3.985 medici di medicina generale e 386 pediatri di libera scelta e circa 800 farmacie.

Raffronto con il 14 gennaio del 2021: 1.139 ricoveri in meno in area medica, 91 in meno in terapia intensiva e 22 decessi in meno. Numeri che dimostrano l’importanza della vaccinazione.

Hub vaccinali: negli hub si può accedere solo su prenotazione per evitare assembramenti.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo