Vuoi la tua pubblicità qui?
03 Dicembre 2020

Pubblicato il

Si parte

Elezioni Colleferro, Sanna apre la campagna elettorale: “Siamo i favoriti”

di Redazione

Il sindaco uscente di Colleferro Pierluigi Sanna ha ufficialmente aperto la campagna elettorale in vista delle elezioni del 20 settembre 2020

Elezioni Colleferro, Pierluigi Sanna
Pierluigi Sanna

Elezioni Colleferro, il sindaco Sanna dà il via alla campagna elettorale. Nella bella cornice del Parco del Castello giovedì sera 6 agosto, il sindaco uscente di Colleferro Pierluigi Sanna ha ufficialmente aperto la campagna elettorale in vista delle elezioni del 20 settembre 2020. Pochi e velati i riferimenti agli avversari scesi in campo per sfidarlo. Ha scelto di concentrare il suo intervento di quasi due ore sui risultati raggiunti dalla sua amministrazione nei 5 anni di governo di Colleferro. Sanna ha rivendicato con forza la chiusura della discarica di Colle Fagiolara e dei Termovalorizzatori di Colle Sughero. “Che hanno consentito a Colleferro di passare da un’economia della monnezza a un’economia dello spazio e della logistica” – dice Sanna – (in riferimento alla scelta di Amazon di costruire proprio sulla Via Palianese il suo nuovo polo logistico).

Vuoi la tua pubblicità qui?

Non entra però nel merito della discussione in atto all’interno del Consiglio regionale circa la realizzazione del nuovo compound industriale da 220 mila tonnellate di rifiuti proprio sul territorio di Colleferro.

Elezioni a Colleferro, Sanna rivendica il lavoro svolto

Tra le opere sulle quali in particolare ha concentrato il suo lungo intervento, c’è sicuramente la realizzazione della Pista ciclabile che collegherà il IV km al centro della città. Una pista per la quale la Regione ha dato un contributo di 1.5 milioni di € e che arriverà fino a Parco del Castello servendo anche la stazione ferroviaria “rivoluzionando la viabilità della nostra città”. Tra i temi toccati anche le acquisizioni da parte del Comune sia del percorso del 3C, che della Via Romana, gli interventi di riqualificazione del vecchio IPIA di Piazza Italia che ospiterà la biblioteca comunale, l’archivio storico e il museo dello spazio tecnologico, l’ottenimento della nomina a “Capitale europea dello Spazio” per il 2022 e il completamento dell’Auditorium della Musica.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Poche parole sull’Ospedale Parodi-Delfino

Poche parole invece su un tema molto sentito dalla comunità colleferrina come quello dell’ospedale Parodi-Delfino, per il quale Sanna si è limitato ad auspicare un incremento del numero degli operatori sanitari e dei medici senza però entrare nel merito delle scelte regionali che negli anni hanno portato alla chiusura di molti reparti del nosocomio di Piazza Aldo Moro. Il sindaco uscente ha poi concluso il suo intervento ringraziando i volontari, i medici e gli infermieri che sono stati impegnati nei mesi scorsi durante l’emergenza epidemiologica da Covid-19 e facendo appello ai suoi candidati di lavorare intensamente nelle prossime settimane di campagna elettorale poiché “siamo favoriti, ma non possiamo sottovalutare l’avversario che – ironizza – sicuramente punterà tutto sulla novità”.

Nel frattempo i candidati del centrodestra Mario Cacciotti e Rocco Sofi sono impegnati nella chiusura delle liste che, nei prossimi giorni, presenteranno alla comunità colleferrina insieme al loro programma elettorale.

Chiara Marricchi

Colleferro, il sindaco Sanna: “Da città dell’immondizia a Capitale dello Spazio”

Vuoi la tua pubblicità qui?

Colleferro, Rocco Sofi sfida Sanna: sarà lui il candidato del centrodestra

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento