“Fammi abbracciare una donna che stira cantando”

"Fammi abbracciare una donna che stira cantando"…questa è una frase della canzone "Ti amo" di Umberto Tozzi, ma dubito ci sia una donna che davanti a una montagna di biancheria da stirare, canti. Non canteremo, ma possiamo facilitare la stiratura con alcuni trucchetti. Ad esempio: se avete da stirare una tovaglia con tutti i pizzi, dopo averla lavata, lasciatela a bagno per una decina di minuti in una bacinella contenente una decina di litri d'acqua in cui avrete sciolto 2 cucchiai di colla vinilica. Stirerete con più facilità e i pizzi acquisteranno maggiore consistenza. Se avete una maglia di lana provate a stirarla a rovescio con sopra un foglio di un quotidiano (che non sia a colori). Vedrete che risultato, sarà come nuova! E a tavola?

Pasticcio di patate con bacon 

Ingredienti: 1 kg di patate, 2 cipolle medie, 200gr. di bacon, 4 uova, una bustina di zafferano, un mazzetto di prezzemolo, 4 cucchiai di olio extravergine di oliva , sale, pepe e per contorno un po’ di rucola.   

Sbucciate le cipolle e affettatele a fette non troppo sottili. Pelate le patate e tagliatele a rotelle. Tagliate il bacon a pezzettini. Fate rosolare in padella con olio caldo le patate, girandole continuamente. Aggiungete le cipolle e il bacon. Mettete il coperchio e cuocete per 10 minuti circa a fiamma bassa. Aggiungete un bicchiere di acqua calda in cui avrete sciolto lo zafferano. Scoperchiate e cuocete fino a quando le patate saranno pronte. Unite le uova leggermente sbattute. Girate con una paletta, regolate di sale e pepe. Unite le foglioline di prezzemolo spezzettato e servite il tutto ben caldo con contorno di rucola. Visto? Veloce, veloce!