Insostenibilità ambientale

Fiumicino, barche abbandonate e disastro ambientale: arriva Striscia la Notizia

L’inviato del tg satirico di Italia Uno Jimmy Ghione, nei panni di “Indiana Ghiones”, ha portato i telespettatori di Striscia la Notizia sulle sponde del fiume Tevere a Fiumicino. Quello che ha mostrato nel video (Link qui) è una triste sfilata di relitti abbandonati, semi affondati nelle acque del fiume, insomma uno spettacolo degradante.

Le barche abbandonate rappresentano non solo una questione di decoro ma un disagio alle altre imbarcazioni durante le manovre e la navigazione, oltre ad un grave danno ambientale, infatti alcune di queste imbarcazioni non sono state bonificate.

Barche abbandonate a Fiumicino, Istituzioni non intervengono

Questo significa che i liquidi delle batterie e il gasolio si sono riversati nel fiume e nel mare ma anche sulla riva. Dalle condizioni di degrado del luogo e dalla vegetazione cresciuta sui relitti appare evidente come molte imbarcazioni siano lasciate lì da anni.

Due diportisti, intervistati dall’inviato, hanno detto di aver chiesto al Comune di Fiumicino di intervenire per risolvere la situazione, ma senza successo.

“Chiediamo l’intervento quanto prima per risolvere questa situazione e per recuperare le imbarcazioni affondate”. Anche l’inviato ha fatto dunque un appello alle istituzioni per rimediare alla situazione con estrema urgenza.