Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Novembre 2021

Pubblicato il

Florin muore a 18 anni in un incidente a Roma, la madre: “Cerco testimoni”

di Lorenzo Villanetti
"Vi prego, anche un minimo dettaglio sarà utile. Vi sarò grata, una mamma disperata che non si darà mai pace" scrive la madre della vittima
Incidente Florin

Il 18 ottobre scorso, Florin, un ragazzo di 18 anni, ha perso la vita in seguito a un tragico incidente avvenuto in zona Borghesiana a Roma. Le cause del sinistro di Via Tor Forame sono ancora da accertare, con il ragazzo portato subito dopo l’impatto presso il Policlinico di Tor Vergata in codice rosso e morto dopo poche ore.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Dinamica ancora da chiarire

Sul luogo della tragedia, sono intervenuti i caschi bianchi del VI Gruppo Torri della Polizia Locale. A loro spetterà chiarire la dinamica dell’incidente e ricostruire il tutto. Mentre la Polizia Locale prosegue le sue indagini, la mamma di Florin ha lanciato un appello sui social.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’appello della madre

Vi prego, anche un minimo dettaglio sarà utile. Vi sarò grata, una mamma disperata che non si darà mai pace” ha commentato la madre di Florin, il quale prima dell’impatto fatale era a bordo della sua motocicletta. Una disperata invocazione a caccia di testimoni che hanno assistito alla tragedia del figlio, per fare chiarezza e dare giustizia al povero ragazzo scomparso.

La solidarietà della madre di Elena Aubry

La macchina della solidarietà di è messa in moto. A supporto della madre di Florin, c’è anche quella di Elena Aubry, una ragazza appassionata di moto, scomparsa tragicamente anni fa in un incidente stradale. La mamma, Graziella Viviano, organizza iniziative in memoria della figlia, e all’interno del proprio profilo Facebook ha rivolto una preghiera a chi ha visto qualcosa del drammatico incidente che ha posto fine alla vita del giovane Florin.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo