Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Novembre 2021

Pubblicato il

Frosinone, le confiscano l’auto e lei la distrugge: denunciata

di Redazione
Una 30enne dopo essere stata sorpresa dalla Polizia Stradale senza assicurazione ha demolito il suo mezzo

Era stata "beccata" in un controllo della Polizia Stradale senza la copertura assicurativa sulla propria automobile, rimediando una sanzione di ben 848 euro e il sequestro della vettura, una Mercedes Classe A. In aggiunta le era stato imposto di dotarsi di una polizza valida per almeno 6 mesi. In caso contrario l'auto le sarebbe stata confiscata.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Una 30enne di Frosinone ha adempiuto a metà agli obblighi, nel senso che ha pagato la multa ma non ha presentato l'assicurazione. A quel punto è scattata inevitabilmente la confisca ma la ragazza, eufemisticamente parlando, non ha accettato in maniera propriamente serena la decisione visto che quando gli agenti sono arrivati a ritirare la Classe A l'hanno trovata distrutta. La donna, infatti, l'aveva demolita in modo irreparabile, rendendola inutilizzabile, forse credendo di fare un dispetto o magari semplicemente per disappunto su una situazione sfuggita di mano, o forse non comprendendo che l'auto era sotto sequestro e che non era di sua proprietà. Così facendo, però, oltre a vedersi confiscato il veicolo, la 30enne è stata anche denunciata per danneggiamento. Viene spontaneo pensare che, visto come sono andati i fatti, la ragazza avrebbe fatto prima a spendere i soldi per l'assicurazione, in modo da evitare multa, confisca e denuncia.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo