Vuoi la tua pubblicità qui?
11 Maggio 2021

Pubblicato il

I cacciatori di Artena hanno di nuovo le zone in cui cacciare

di Redazione

L'accordo firmato grazie all'Amministrazione comunale ridà ai cacciatori artenesi tre zone per l'attività venatoria

I cacciatori di Artena potranno finalmente tornare ad esercitare l'attività venatoria in zona. Da due anni a questa parte più di 150 cacciatori non hanno potuto praticare la caccia al cinghiale perché le zone erano loro precluse. “Per ridare una zona ai cacciatori di Artena – ha detto l'Assessore Domenico Pecorari – scrissi una lettera il 22 novembre del 2018 alla Regione e all'Atc 2, ma solo dopo diverse lettere abbiamo cominciato a fare degli incontri e siamo arrivati ad un accordo. Ora diverse  squadre, più precisamente la squadra della Casettaccia e la squadra Ce.li.po.82,  potranno cacciare nelle zone 92, 95 e 96".

L'accordo è stato raggiunto in Regione tra l’assessore comunale Domenico Pecorari, il presidente dell’ATC2, il dirigente dell’ADA e l’assessorato della Regione Lazio per convalidare nella stagione 2019/20 la validità dell’accordo siglato. “Nell’accordo sono assegnate le zone 92 e 95 – dice Pecorari – invece nella zona 96 nel territorio di Carpineto Romano si potrà cacciare a condizione ci sia un passaggio che non passi nel paese di Carpineto . Inoltre la zona 96 ricopriva anche il territorio di Gorga visto che la zona era di circa 400 ettari, adesso però che è stata diminuita a 280 ettari ricopre solo il comune di Carpineto".

Vuoi la tua pubblicità qui?

Soddisfazione è stata espressa anche dal Sindaco Felicetto Angelini: "L'accordo testimonia l'impegno di questa Amministrazione verso gli artenesi e verso un'attività che molte famiglie erano costrette a praticare in zone lontane. Complimenti quindi all'assessore Pecorari che è riuscito a raggiungere questo obiettivo".

Vuoi la tua pubblicità qui?

Servizio redatto da Ufficio Stampa Amministrazione Felicetto Angelini

Vuoi la tua pubblicità qui?

LEGGI ANCHE:

Roma. Ex attivisti M5S contestano Grillo al suo show: "Ci hai tradito"

L'Anci Lazio promuove un concorso riservato ai Comuni della Regione

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento