Vuoi la tua pubblicità qui?
22 Luglio 2021

Pubblicato il

Incendio Colleferro, scatta la preoccupazione per la diossina

di Redazione

I sindaci di Colleferro, Segni, Paliano, Anagni e Montelanico invitano le persone a non uscire di casa

Non solo la conta dei danni, davvero ingenti visto il numero di auto bruciate e i capannoni distrutti. Domate le fiamme sviluppatesi presso l'officina di autodemolizioni dei fratelli Colagiacomo, nella zona del Pantano e in quelle limitrofe, è il momento della grande incognita del materiale tossico che la cittadinanza rischia di respirare. Sin dal momento nel quale la notizia è divenuta di pubblico dominio, alcune persone su Facebook hanno espresso preoccupazione per il pericolo delle sostanze inquinati diffuse nell'aria in conseguenza dell'imponente incendio, soprattutto la diossina.

Vuoi la tua pubblicità qui?

In attesa di stabilire l'effettivo pericolo e la reale dimensione dell'inquinamento in atto – riporta il sito tg24.info – i sindaci di Colleferro, Segni, Paliano, Montelanico e Anagni hanno invitato la cittadinanza a evitare di uscire di casa e a tenere chiuse le finestre. Nel frattempo la Polizia e i Carabinieri stanno indagando per risalire alle cause di questo rovinoso rogo. Nell'attesa delle indagini si spera che la popolazione possa essere informata quanto prima sui reali rischi per la salute, con l'auspicio che il pericolo si riveli meno serio del previsto.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento