20 Ottobre 2021

Pubblicato il

Inter – Roma, ritorna la sfida tra defezioni e polemiche

di Redazione
Non si possono più fare sconti o perdere punti, dopo il  dicembre disastroso dei giallorossi, culminato con la sconfitta in casa con l'Atalanta

Domenica 21 gennaio alle 20.45, dopo una lunga pausa al sole delle Maldive o tra le Alpi svizzere, la sfida tra Spalletti e Di Francesco sarà illuminata dalle luci di San Siro. Basterà aspettare 95 minuti o giù di lì per sapere chi sarà il pretendente all'ambito quarto posto per accedere alla Champions. Hai voglia a dire che il campionato è lungo e che mancano 18 partite, qui “si parrà la tua nobilitate, oh Magica Roma” se possiamo parafrasare il Sommo Poeta. La realtà è che la classifica, anche se è vero che c'è ancora molto da giocare, recita Napoli 51, Juventus 50, e poi via via le altre pretendenti ad un posto nell'Europa che conta, staccate di parecchi lunghezze, con la Roma che dovrà recuperare una partita con la Samp (e non te la porti da casa): non si possono più fare sconti o perdere punti, dopo il  dicembre disastroso dei giallorossi, culminato con la sconfitta in casa con l'Atalanta. L'intemperante Nainggolan scenderà in campo tra le polemiche per la sua ventilata cessione da 50 milioni ai cinesi e quelle ancora non sopite per i suoi bagordi pubblicati sulla rete, per i quali ha avuto le giuste punizioni e insulti in eccesso, mentre è sicura la defezione di Perotti per un problema muscolare. Si parla anche della possibilità che De Rossi non giochi, dato per certo ma non ancora pronto, almeno secondo alcune fonti. In compenso Defrel dovrebbe essere convocato e dimostrare finalmente il suo controvalore (23 milioni) in qualità di gioco, e sarebbe pure ora.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo