Vuoi la tua pubblicità qui?
08 Febbraio 2023

Pubblicato il

Lavorare nel sociale a Latina: le più belle realtà

di Redazione
Dai disabili ai senzatetto, dai profughi agli anziani in difficoltà, sono sempre di più le persone che necessitano ogni giorno di sostegno, aiuto e tutela

L’offerta lavorativa in ambito sociale ed assistenziale a Latina e provincia è molto ampia. Dai disabili ai senzatetto, dai profughi agli anziani in difficoltà, sono sempre di più le persone che necessitano ogni giorno di sostegno, aiuto e tutela.

Per far fronte ad una situazione di questo tipo e rispondere adeguatamente alle esigenze della popolazione, è necessario rinforzare la rete di servizi sociali a supporto di chi necessita di assistenza, con personale qualificato, abile e competente.

Vediamo nel dettaglio quali sono le figure più richieste al momento.

Operatore socioassistenziale

L’operatore socioassistenziale ha il compito di alleviare il disagio e tutelare il benessere di chi si trova in condizioni di:

limitata autonomia o non autosufficienza, come gli anziani e le persone con disabilità;

svantaggio sociale, come i senzatetto ed i tossicodipendenti.

Nello specifico, quello della cura e assistenza degli anziani non autosufficienti  è un settore in forte espansione, per via dell’invecchiamento della popolazione italiana. Occorrono, pertanto, figure professionali dedicate e qualificate, in grado di offrire assistenza sociosanitaria, anche a domicilio.

Le strutture, sia pubbliche che private, in cui opera un operatore socioassistenziale sono, principalmente:

centri diurni e case di riposo per anziani;

centri riabilitativi per soggetti con problemi di dipendenza da sostanze illegali;

centri di accoglienza per senzatetto;

istituti di assistenza per abilità differenti.

Per svolgere al meglio questo delicato mestiere occorre seguire un iter formativo specifico per acquisire le competenze necessarie in materia di pedagogia e psicologia, oltre ad avere una forte inclinazione filantropica ed una naturale predisposizione all’aiuto verso chi versa in condizioni di bisogno, difficoltà e sofferenza.

Assistente all’infanzia

Quella dell’assistente all’infanzia è una figura professionale molto richiesta in strutture pubbliche e private di tipo sia pedagogico che socio-sanitario, tra cui:

cliniche pediatriche;

centri di riabilitazione;

strutture per disabili;

scuole d’infanzia;

centri ricreativi;

ludoteche;

centri aggregativi.

Per lavorare con i bambini nella prima e seconda infanzia non basta una naturale predisposizione al contatto con i più piccoli, ma occorre seguire un iter formativo specifico, frequentando un corso di laurea in Scienze dell’Educazione e della Formazione.

Assistente sociale

L’assistente sociale metta la propria professionalità e competenza al servizio di chi si trova in una condizione di bisogno e difficoltà, cercando di evitare e prevenire situazioni di disagio ed emarginazione sociale. Nello specifico, un assistente sociale si occupa di:

famiglie disagiate;

Vuoi la tua pubblicità qui?

problematiche dei minori;

persone nei carceri penitenziari;

assistenza sociale ai giovani che si rivolgono ai consultori;

pratiche di adozione.

Gli ambienti in cui opera un assistente sociale sono:

aziende sanitarie locali (ASL);

comunità di recupero;

Ministeri;

enti locali;

centri riabilitativi.

Per svolgere questo mestiere è necessario conseguire una laurea in Servizio Sociale e Politiche Sociali e sostenere l’esame di Stato che abilita alla professione.

Operatore socioassistenziale multiculturale

Molto richiesta è anche la figura dell’operatore socioassistenziale multiculturale, che si occupa di assistere i profughi di guerra, gli extracomunitari, gli immigrati e tutte quelle persone che arrivano in Italia per sfuggire da guerre, terrorismo e povertà, accogliendole in case-famiglia e comunità di accoglienza per stranieri, ed aiutandole ad integrarsi nel migliori dei modi nel nostro Paese.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo