Vuoi la tua pubblicità qui?
17 Agosto 2022

Pubblicato il

Nozze di stelle nel Resort del grande chef per Andrea Colonna e Carola

di Redazione
Sabato 2 giugno, Andrea Colonna è convolato a nozze con Carola, designer di borse e accessori moda

Colonna, nel mondo della ristorazione è una griffe, il marchio di una storia che sa di tradizione e di ricerca. Andrea Colonna era il papà di Antonello e insieme alla moglie gestì per decenni una trattoria nel centro di Labìco, il Comune casilino a 30 chilometri da Roma. Un giorno, quella trattoria, fu trasformata da Antonello nella leggendaria Porta Rossa, ristorante di alta cucina, meta negli anni delle personalità più in vista del mondo della politica, della cultura, del giornalismo, dello sport.

Poco più di 10 anni fa la Porta Rossa vola a Roma, e si trasforma in Open Colonna, la vera attrazione di Palazzo delle Esposizioni in via Nazionale. Il roof garden del Museo romano è oggi un luogo di piacere sensoriale, di alta cucina e di grandi eventi.

A dirigere l’Open Colonna è Andrea Colonna, figlio di Antonello e nipote di quell’Andrea copostipite a Labìco. Lo chef Antonello Colonna supervisiona l’Open e si occupa delle sue altre creazioni: l’Antonello Colonna Resort & Spa, l’Antonello Colonna Open Bistrot, nell’aeroporto di Fiumicino, Roma, Terminal 1 e le tante iniziative che promuove. Andrea si è sposato sabato 2 giugno, con Carola Pennacchiotti, designer di borse e accessori moda. Cerimonia nella Basilica di Sant’Agapito a Palestrina.

Andrea è un ragazzo straordinario ed è riuscito nella difficile impresa di emanciparsi dalla forte personalità paterna e creare e dirigere una squadra di lavoro che fa faville all’Open Colonna. Stimato dai suoi collaboratori, amato dai suoi amici, Andrea ha modi rari da gentiluomo che sorprendono chiunque lo conosca. Oggi è uno dei più bravi Restaurant manager in Italia e sa accogliere come pochi i suoi ospiti nella sala gourmet dell’Open come pure nella sala del brunch. Così come intrattiene affettuosamente chi ha la fortuna di partecipare agli eventi in scena in quello spazio unico. E Carola, la sua sposa, apprezzata creatrice di prodotti di moda, non può che essere degna moglie di un ragazzo così in gamba.

E nel giorno del matrimonio Andrea e Carola hanno riunito a Labìco i loro migliori amici per festeggiare il giorno della vita. Antonello ha voluto regalare agli sposi il suo primo menù, il menù del suo esordio, anno di grazia 1974, con questa dedica: “Un viaggio nel tempo, con i sapori della cucina del mio cuore e dei miei ricordi, quella che esattamente quarantaquattro anni fa, mi prendeva per mano. Era il 2 giugno del 1974, il mio primo giorno di lavoro, il mio ingresso nelle grandi cucine di allora. questo menù che vi presento è stato il mio primo menù. Per Andrea e Carola, papà”.

Eccoli insieme, padre e figlio, che brindano alla vita con questa frase emozionante: “La fede a Dio, la fedeltà al Re, il cuore ad una donna, l’onore a noi stessi!”…

Il viaggio di nozze per il momento sarà breve ma gli sposi hanno le idee molto chiare per il prossimo futuro. Auguri ragazzi!

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?