Vuoi la tua pubblicità qui?
08 Maggio 2021

Pubblicato il

Convocazione

Piccoli Comuni, il 4 maggio Consulta Anci Lazio per confronto e concertazione

di Redazione

Riformare lo stato previdenziale degli amministratori locali, cambiare le regole per la presentazione delle liste nei Piccoli Comuni

Piccoli Comuni
Lubiana Restaini, Coordinatrice Consulta Piccoli Comuni Anci Lazio

Si terrà martedi 4 maggio alle ore 15 da remoto, una importante riunione della Consulta Anci Lazio per i Piccoli Comuni per affrontare una serie di tematiche, sia regionali che nazionali. Infatti sarà presente l’On. Roberto Pella, Vice Presidente Vicario di Anci nazionale, che da anni, come Sindaco e come membro dell’Ufficio di Presidenza di Anci, porta avanti con successo le istanze dei Piccoli Comuni delle aree interne e montane.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’omaggio al sindaco di Licenza

La riunione si aprirà con un doveroso omaggio alla figura di Sindaco, Presidente di Comunità Montana e Presidente Vicario di Uncem Lazio, che Luciano Romanzi, prematuramente scomparso per la pandemia, ha rivestito con onore ed efficacia.

La presenza di Pella è un’ occasione per i nostri Sindaci e amministratori per conoscere dalla viva voce di uno dei protagonisti nazionali della trattativa relativa al PNRR, il Piano Nazionale di Rinascita e Resilienza, gli elementi costitutivi non solo del piano, ma anche della riforma della Pubblica Amministrazione, al centro del dibattito nazionale.

Il Ddl sullo status degli amministratori locali

Altro argomento molto interessante sarà il disegno di legge di cui Roberto Pella è primo firmatario sullo status degli amministratori locali. E’ ormai tempo di mettere ordine sulla durata degli organi comunali con l’abolizione del vincolo del doppio mandato, riconoscere la stessa dignità istituzionale ai vari livelli delle componenti della Repubblica, in particolare ai Comuni. Riformare lo stato previdenziale degli amministratori locali, cambiare le regole per la presentazione delle liste nei Piccoli e Piccolissimi Comuni.

Affronteremo poi alcuni aspetti della nostra politica regionale come la Convenzione che vorremmo stipulare, insieme ad Uncem Lazio, con al Giunta Regionale. Niente di trascendentale, ma un tavolo periodico di confronto e concertazione non può che essere per entrambi opportuno. L’invito è quindi, sia ai Sindaci che agli amministratori comunali, per partecipare attivamente alla riunione della Consulta, con il proprio contributo di idee e proposte.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Lubiana Restaini, coordinatrice della Consulta dei Piccoli Comuni di ANCI Lazio

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento